Al Salvini di Roma va in scena lo scontro generazionale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Professori versus studenti, genitori contro figli. Opposti che si guardano e confrontano nel cortometraggio realizzato dagli studenti dell’istituto Salvini di Roma per il progetto cinema e giornalismo, realizzato con l’agenzia di stampa Dire nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso da MIUR e MIBAC.

Due i gruppi di studenti coinvolti nel percorso che, fino a giugno, accompagnerà i ragazzi nell’affascinante mondo della settima arte. Mentre una parte degli studenti approfondirà le tecniche base della cinematografia e realizzerà un video all’interno degli spazi scolastici, un altro gruppo di ragazzi si concentrerà invece sulla critica cinematografica, scrivendo recensioni e valutando le performance dei loro stessi compagni.

Già entrato nel vivo, il progetto si sta svolgendo in contemporanea anche nell’istituto Giordano di Venafro, al Da Vinci di Maccarese e all’istituto Comprensivo Stanziale di San Giorgio a Cremano. Quattro percorsi che seguiranno un approfondimento tematico diverso ma saranno tutti accomunati dalla sinergia tra le luci del cinema e il fascino della scrittura.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it