Il nuovo album di Cecco e Cipo è "Straordinario"

Il nuovo album di Cecco e Cipo è “Straordinario”

Dopo l'esperienza con XFactor 8 nel 2014, tre dischi e due tour intensissimi, il duo toscano torna con un disco che parla d'amore
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Roma – Dopo l’esperienza con XFactor 8 nel 2014, che li ha lanciati nella Top Ten iTunes e nella Viral 50 di Spotify, e dopo tre dischi e due tour intensissimi che hanno toccato tutte le città e i club più importanti d’Italia, Cecco e Cipo tornano con un  nuovo lavoro. Si chiama “Straordinario” il nuovo disco del duo toscano ed è appena uscito per Black Candy Records, edizioni Warner Chappel anticipato dal singolo “Decidi tu”. Senza abbandonare la loro vena ironica e allegra, Cecco e Cipo cantano otto brani dove l’amore è protagonista e dove il gusto per le atmosfere folk e cantautorali incontra quello per il rock e il pop più ritmato e dalle influenze british.
Cecco e Cipo - Decidi tu

«C’era bisogno di un cambiamento – raccontano Cecco e Cipo –  Avevamo bisogno di un piccola pausa per capire dove volevamo andare, sentivamo l’esigenza di qualcosa di nuovo, di fresco. E, in realtà, è venuto tutto da sé. Una volta entrati in studio ogni canzone ci ha suggerito dove volesse andare. Non per questo il disco è stato registrato totalmente in due settimane, nel mese d’agosto 2018, in una bollente Milano. Ricordiamo un gran caldo e un numero infinito di docce, fra una sessione di studio e l’altra. Ricordiamo, però, anche la tranquillità di una Milano deserta, come non si vede mai, che ci ha permesso di lavorare bene. Siamo sempre noi, ma oggi più maturi. Siamo molto soddisfatti del lavoro, siamo stati fortunati a trovare persone fiduciose in noi. E’ un disco che segna inevitabilmente un cambiamento sonoro: si va sul rock, e la cosa che ci piace di più è che è stato arrangiato appositamente per poterlo suonare live, in giro per l’Italia, dove non vediamo l’ora di tornare. Quattro strumenti, gli strumenti della nostra band. Che si parli principalmente d’amore, non ce ne facciamo una colpa: ci viene più naturale e più facile, almeno in questo momento».

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it