MAXXI, all'Extra Doc Festival l'anteprima del film Selfie

MAXXI, all’Extra Doc Festival l’anteprima del film Selfie

In occasione della proiezione, il regista Agostino Ferrente incontrerà il pubblico
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Applaudito alla scorsa edizione del Festival del Cinema di Berlino e vincitore del premio come miglior film al Luxembourg City Film Festival, Selfie arriva a Roma in anteprima. Il film di Agostino Ferrente sarà presentato mercoledì 20 marzo alle ore 21, al concorso di documentari Extra Doc Festival. La proiezione, che si terrà presso l’Auditorium del MAXXI (via Guido Reni 4a), rientra nel programma di Cinema al MAXXI, rassegna cinematografica organizzata da Fondazione Cinema per Roma|CityFest, MAXXI ed Alice nella città, curata da Mario Sesti.

Dopo il successo de Le cose belle, il regista torna a raccontare la città di Napoli e le storie che la attraversano: Alessandro e Pietro, sedici anni, amici fraterni, diversissimi e complementari, vivono nel Rione Traiano, dove furono relegati gli sfollati delle baraccopoli di via Marina, rimasti senzatetto dal dopoguerra. I due accettano la proposta di filmarsi con l’iPhone che il regista offre loro perché mostrino, in presa diretta, il proprio quotidiano, l’amicizia che li lega, lo scenario del quartiere che si svuota nel pieno dell’estate. Nella loro cronaca emerge anche la tragedia di Davide, un ragazzo che, come tanti altri adolescenti cresciuti in quartieri difficili, aveva lasciato la scuola e sognava di diventare calciatore. Girava in motorino senza casco, e mai avrebbe pensato che un’infrazione così diffusa fra i suoi coetanei avrebbe potuto costargli la vita. Selfie è un vero e proprio diario digitale che tratteggia, con stupore e dolore, uno sguardo fatto di rassegnazione, solitudine, emarginazione economica, moralità tribale. L’auto-racconto di Alessandro e Pietro e degli altri ragazzi che partecipano al casting del film viene alternato con le immagini gelide delle telecamere di sicurezza che sorvegliano le strade del rione, come grandi fratelli indifferenti che fotografano una realtà immutabile. In occasione della proiezione, Agostino Ferrente incontrerà il pubblico e dialogherà con Mario Sesti. Il documentario sarà distribuito nelle sale da Istituto Luce Cinecittà.

Info e costi

Ingresso 5€. I biglietti si possono acquistare presso la biglietteria del Museo o su www.vivaticket.it

 

Cinema e arte si incontrano al MAXXI

La sesta edizione di Cinema al MAXXI, manifestazione che porta la settima arte in uno dei più importanti luoghi dedicati alle espressioni del contemporaneo, si terrà fino al 14 aprile nell’ambito di CityFest, si svolgerà nell’ambito di CityFest – il programma di eventi culturali fortemente voluto e promosso da anni con grande impegno dalla Fondazione Cinema per Roma – guidata da Laura Delli Colli, diretta da Francesca Via, prodotta dal Maxxi – Museo nazionale delle arti del XXI secolo (presieduto da Giovanna Melandri) e Alice nella città, diretta da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli. L’evento si è consolidato negli anni come uno dei più importanti e attesi appuntamenti del panorama culturale della Capitale, facendo registrare uno straordinario interesse da parte del pubblico: un momento culturale architettato attorno alla ricerca e alla sperimentazione, in grado di unire le peculiarità del festival, della rassegna e del cineforum, con numerose attività che vanno dal cinema che fiancheggia le mostre del museo ad anteprime esclusive di film, documentari, serie tv, dagli incontri con autori e attori fino agli eventi speciali, con un costo di ingresso di cinque euro.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it