Natalie Portman, in un corso online l'attrice svela i suoi segreti

A lezione con Natalie Portman, in un corso online l’attrice svela i suoi segreti

Sul portale MasterClass, l'interprete de "Il cigno nero" racconta i suoi 25 anni di esperienza in 20 lezioni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Quali sono i segreti e le tecniche di recitazione di un premio Oscar come Natalie Portman? Per scoprirlo basta collegarsi al sito masterclass.com e seguire le 20 lezioni che l’interprete de “Il cigno nero”, ha registrato per la piattaforma

Al costo di 100 euro, gente del mestiere o semplici fan, potranno scoprire quali sono le dritte e i consigli che la Portman ha scelto di condividere dopo 25 anni di carriera. 

Natalie Portman: “Recitare è un fatto di empatia”

“Recitare è un’esperienza gioiosa- spiega l’attrice- è un atto di empatia. Bisogna essere liberi per essere creativi, provare nuove cose e fare errori. È così che io ho imparato. In questo corso sono felice di condividere quello che ho raccolto in 25 anni di esperienza come attrice, le cose che hanno funzionato per me, le cose che ho visto funzionare bene per gli altri, e consigli che ho forgiato per me stessa”.

Non solo Natalie Portman però. Sulla piattaforma MasterClass infatti, hanno tenuto le loro lezioni anche altri attori come: Martin Scorsese, Spike Lee, Werner Herzog e David Lynch.

Formazione online con MasterClass

Fondato 4 anni fa, il sito MasterClass è una piattaforma di formazione online che offre agli utenti la possibilità di seguire le lezioni di grandi figure del panorama cinematografico mondiale. Grazie ai costi non esorbitanti infatti, circa 200 euro l’anno, gli appassionati del mestiere possono seguire lezioni, esercizi e confrontarsi con i compagni di corso.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it