La dolcezza di Toad, il cane con la bocca sotto l’orecchio

La sua seconda bocca è dotata anche di denti e ghiandole salivari
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Non credete ai colpi di fulmini? No, Toad non vi farà ricredere.
A giudicare dal primo sguardo, questa cagnolona potrebbe fare impressione, quasi repulsione.
Dopotutto, non capita tutti i giorni di vedere un cane con una bocca che gli spunta sotto l’orecchio.
Ma superato l’impatto iniziale, quel che resta è un dolcissimo animale, coccolone e pieno d’amore.
A raccontare la sua storia su BoredPanda è la sua mamma umana Heather Hernandez, che l’ha accolta quando nessuno voleva farlo.

Toad è stata la ragione per cui Heather ha co-fondato Mutt Misfits, un centro di soccorso per gli animali speciali, malati, feriti e deformati a rischio di eutanasia. Cani “disadattati”, appunto.

Oggi Toad ha circa 6 anni e una famiglia da coccolare.
Ma quando è stata trovata qualche anno fa, la sua situazione era molto diversa.
La maggior parte delle persone sarebbe disgustata da quella sua seconda bocca, dotata anche di denti e ghiandole salivari.

Non ha una mascella, quindi non può masticare, ma è collegata alla prima bocca. Ciò significa che quando mangia, dal suo secondo orifizio uscirà un po’ di bava.

I veterinari credono che quella deformità sia dipesa da un gemello assorbito nel grembo materno.

Toad è una cagnolona sana e felice ed ha una buona qualità della vita anche se non vivrà quanto un cane sano.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it