Conoscendo un uomo di mezza età, non ci dormo per il desiderio...

Conoscendo un uomo di mezza età, non ci dormo per il desiderio…

Gentili dottori ..ho inviato anche un’altra mail per un altro discorso. Intanto volevo scriverle per quanto riguarda la mia sfera intima. Dunque sono ancora una vergine di 44 anni per vari motivi di serietà, forse non era destinato ancora. Comunque proprio in questi ultimi tempi, conoscendo un uomo di mezza eta ‘piu’ avanti di me ..sono molto attratta e ho una voglia pazzesca del sesso con lui, tutte le notti sono cosi e nemmeno ci dormo per il grande desiderio.
Ma lui, essendo vedovo e lontano, all’ inizio aveva voglia poi si e’ ritirato, creandomi ancora più voglia. Devo frenare la mia fantasia.
Devo proprio non pensarci più ma mi dice che vuole esser solo in una buona amicizia con me.
Potete dirmi e aggiungere qualcosa ? So  tanto di rinunciarci ma sto un po’ soffrendo pazienza!
Cordiali saluti e Grazie 

Lucia


Cara Lucia,
il desiderio che accompagna la conoscenza e la frequentazione di un’altra persona è senza dubbio un aspetto importante della relazione, una sorta di scintilla che mantiene vivo il legame. Le pulsioni si accendono e internamente si avverte un forte movimento, come tu stessa descrivi con queste parole “devo frenare la mia fantasia…tutte le notti sono così e nemmeno ci dormo per il grande desiderio”. Quindi possiamo pensare che è una nuova fase per la tua intimità, forse stanno sbocciando quella voglia e quel desiderio che meritano di essere vissuti. Ovviamente la situazione che ci hai descritto è un pò delicata, il tuo lui se all’inizio sembrava presente e partecipe, ora sembra stia vivendo un momento di ritiro. Ci chiediamo se avete mai provato ad affrontare il discorso insieme, se da parte sua vi è una perdita di interesse ed è per questo che preferisce un legame di amicizia o è solo una condizione passeggera…Cosa ti dice lui a riguardo? E’ bene non dimenticare la reciprocità nei legami, quindi è importante che siate in due nella situazione. Percepiamo da parte tua un grande interesse, ma fai attenzione a non scottarti troppo! Le delusioni fanno parte certamente della vita, quindi sta a te valutare quanto insistere in questa storia o se conviene ritirare i remi in barca, magari dandogli del tempo. Non sappiamo da quanto tempo ha perso la moglie, forse ha bisogno di un pò più di tempo per lasciarsi andare ai sentimenti e al desiderio? Ovviamente sono tutti spunti di riflessione che ti stiamo offrendo pur non conoscendo molti dettagli della situazione. Una cosa però vogliamo dirtela…a prescindere dalla conoscenza con quest’uomo, riconosci l’importanza di questa nuova fase che stai vivendo per te stessa e per la tua sessualità. Questo è un aspetto molto positivo che vogliamo ricordarti di tenere a mente!
Prova a riflettere su quanto detto fino ad ora e se vuoi torna scriverci per farci sapere come procede!
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it