Primo Maggio? Le frasi e le citazioni più belle sulla Festa dei Lavoratori

Primo Maggio? Le frasi e le citazioni più belle sulla Festa dei Lavoratori

Da Blaise Pascal a Sandro Pertini, passando per il film 'Shining'. Ecco alcune delle frasi d'autore più famose su questa ricorrenza
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  Ricordare la lotta dei lavoratori per la riduzione della giornata lavorativa. E’ questo lo scopo delle celebrazioni per la Festa dei lavoratori che si celebra ogni anno il primo maggio. 

Un appuntamento, festeggiato in tutto il mondo che nasce a fine ‘800, precisamente nel 1886 quando a Chicago il 4 maggio, si svolse la famosa rivolta di Haymarket. Durante gli scontri avvenne anche il primo attentato alla dinamite nella storia degli Stati Uniti.

In attesa di celebrare questa data con manifestazioni, iniziative e perché no, il Concertone romano, ecco una serie di aforismi e frasi celebri sulla Festa dei Lavoratori:

  • Scegli un lavoro che ami, e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua. (Confucio)
  • Il lavoro è il rifugio di coloro che non hanno nulla di meglio da fare. (Oscar Wilde)
  • L’unico modo di fare un gran bel lavoro è amare quello che fate. Se non avete ancora trovato ciò che fa per voi, continuate a cercare, non fermatevi, come capita per le faccende di cuore, saprete di averlo trovato non appena ce l’avrete davanti. E, come le grandi storie d’amore, diventerà sempre meglio col passare degli anni. Quindi continuate a cercare finché non lo trovate. Non accontentatevi. (Steve Jobs)
  • Io credo nel popolo italiano. È un popolo generoso, laborioso, non chiede che lavoro, una casa e di poter curare la salute dei suoi cari. Non chiede quindi il paradiso in terra. Chiede quello che dovrebbe avere ogni popolo. (Sandro Pertini)
  • “Come si può amare il proprio lavoro se è il motivo per cui nessuno ti ama?”( cit. dal film Ralph Spaccatutto)
  • “Lavorare soltanto e non giocare rende Jack un ragazzo annoiato.” (cit. dal film Shining, Jack Nicholson)
  • La vita ha due doni preziosi: la bellezza e la verità. La prima l’ho trovata nel cuore di chi ama e la seconda nella mano di chi lavora. (Khalil Gibran)
  • Il lavoro allontana da noi tre grandi mali: la noia, il vizio e il bisogno.(Voltaire)
  • Fare il ministro del lavoro in un paese dove il lavoro non c’è, è come fare il bidello di una scuola a Ferragosto! (Maurizio Crozza)
  • Il lavoro è una manna quando ci aiuta a pensare a quello che stiamo facendo. Ma diventa una maledizione nel momento in cui la sua unica utilità consiste nell’evitare che riflettiamo sul senso della vita. (Paulo Coelho)
  • “La cosa più importante di tutta la vita è la scelta di un lavoro, ed è affidata al caso”. (Blaise Pascal)
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it