L'Inno di Mameli, esce oggi il primo EP del cantante di Amici

L’Inno di Mameli, esce oggi il primo EP del cantante di Amici

Tutto quello che c'è da sapere sul disco
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Esce oggi “Inno”, l’ep di debutto di Mameli, attualmente concorrente ad Amici 18. In poche ore, l’ep ha già raggiunto la top5 su iTunes e sono ancora disponibili pochissimi pezzi dell’edizione limitata autografata in esclusiva su Amazon.

Impegnato nel serale del programma di Maria De Filippi e tra i cantanti favoriti del talent, Mameli con il suo singolo “Ci vogliamo bene” ha superato il milione di stream su Spotify e ha raggiunto il secondo posto della classifica iTunes in poche ore dal lancio, diventando rapidamente una hit, oltre che essere l’inedito del programma più passato quest’anno dalle radio. Il secondo inedito che è stato pubblicato, “Casa di Carta”, conta attualmente più di 150.000 stream.

Sono sette i brani presenti nell’album del giovane cantautore e producer: Ci vogliamo bene, Limonare, Milioni di cose, Netflix, Lentiggini, Gelateria e Casa di Carta.

“Inno” è un album dalle sonorità inconfondibili e dai testi che prendono spunto dal quotidiano, così come nel perfetto stile di Mameli. La cover mostra sullo sfondo la curva della squadra del Catania, città natale del cantante, per richiamare le radici a cui è profondamente legato. L’ep è stato prodotto da Mameli e Mixato da Alex Trecarichi (Ci vogliamo bene) e Ivan Rossi (Limonare, Milioni di cose, Netflix, Lentiggini, Gelateria), ingegnere del suono che ha lavorato con i Baustelle e The Giornalisti.

BIO

Mario Castiglione, in arte Mameli, è nato a Catania e vive a Milano. Da anni coltiva la passione per la musica, che rende unica con sonorità tratte dal vissuto quotidiano. Oltre a scrivere i testi e comporre, si occupa personalmente della produzione dei suoi brani.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it