Andrea Cerioli canta l’amore per sua mamma che non c’è più

Il video della canzone è disponibile dalle 14 del 12 maggio

C’è chi ha una madre per tutta la vita, Io ho avuto la fortuna di avere te per venticinque anni. Sei il mio più grande esempio, non me lo dimenticherò mai. Qualsiasi cosa il mondo possa mettermi al cospetto troverò la grinta per andare avanti, non potevo avere una madre migliore di te. Ti amo più di qualsiasi cosa. Non so più come dirtelo. Mi manchi come l’aria che respiro. Osservami, proteggimi, ti ascolterò. Ciao mamma, restami vicina, ti prego”. Andrea

ROMA – Quale occasione migliore per ricordare mamma Luana (che fisicamente purtroppo non c’è più ma che lo accompagna quotidianamente in tutto ciò che fa) se non la Festa dedicata a tutte le mamme? Andrea Cerioli ha scelto di mettere in campo i suoi sentimenti, la gioia del ricordo e il dolore per la mancanza della sua amata mamma attraverso una canzone che racconta in musica l’amore per lei, persa 5 anni fa. Il brano, dal titolo La ragazza nella foto, è una miscela tra pop e rap che racconta gli anni bellissimi vissuti insieme. Scritta da Cerioli insieme a Romolo Peluso e a Matteo Valicelli, la canzone esce domani domenica 12 maggio, alle ore 14.00 con il video su YouTube.

Intima, malinconica, emozionante: già dalla lettura del testo, la canzone rapisce il cuore e commuove. È come se, attraverso le parole di Andrea, prendessero vita davanti ai propri occhi frammenti di vita che hanno accompagnato il viaggio dell’ex tronista di Uomini e Donne e di sua mamma: le vacanze in montagna, i compleanni, la recita scolastica, il saggio di Karate etc… Immagini di un bambino che oggi, diventato uomo, non smette di sognare perché ha ancora accanto la forza di sua madre che mai lo abbandona: “Tu sei la cosa più bella del mondo. E capiti a me…”

La ragazza nella foto, il testo

Strofa:

UN MAGLIONE ROSSO,

SULLO SFONDO LA CITTÀ,

STELLE SUL SUO VISO,

LE LENTIGGINI CHE HA,

POESIA DI MAGGIO,

CHE BOLOGNA SPLENDIDA,

COME IL SUO SORRISO DOPO LA MATERNITÀ…

STO PROVANDO A RICORDARTI, REPLAY

MENTRE SCRIVO TU MI MANCHI, MAY DAY

PERO’ DEVO STARCI DENTRO, OK

E SFOGARE TUTTI QUESTI VORREI

QUANTE VOLTE MI RIVEDO DENTRO GLI OCCHI TUOI

SEI BISOGNO, SEI UN SOGNO

NON SVEGLIARMI MAI…

Rit:

TU SEI LA COSA PIU’ BELLA DEL MONDO,

L’AMORE PIU’ DOLCE CHE C’È,

TU SEI LA COSA CHE IMPORTA NEL MONDO, E CAPITI A ME…

LE GUERRE CHE COMBATTIAMO OGNI GIORNO,

IO NON MI ARRENDO E LE VINCO PER TE,

TU SEI LA COSA PIÙ BELLA DEL MONDO,

E CAPITI A ME…

Strofa:

LE MATTINE VUOTE

PIENE DI PUBBLICITÀ

LA RAGAZZA NELLA FOTO A LAVORO SE NE VA

QUANDO VIENE SERA, LEI LO CERCA COME UN DONO,

ENTRA IN CASA PIANO PIANO, E ABBRACCIA IL SUO BAMBINO…

GLI BACIA LE GUANCE, PENSA A COME SARÀ

QUANDO DIVENTERÀ GRANDE, ORA È COSÌ PICCOLINO,

CHE ODORA DI LATTE, PRESTO CAMMINERÀ

DA SOLO CON LE SUE GAMBE, TUTTO QUESTO È…

Rit:

LA COSA PIÙ BELLA DEL MONDO,

L’AMORE PIÙ DOLCE CHE C’È,

TU SEI LA COSA CHE IMPORTA NEL MONDO, E CAPITI A ME…

(Special musicale)

Rit finale:

LE GUERRE CHE COMBATTIAMO OGNI GIORNO,

IO NON MI ARRENDO E LE VINCO PER TE,

TU SEI LA COSA PIÙ BELLA DEL MONDO,

E CAPITI A ME…

2019-05-11T14:43:27+02:00