Aspettando Mahmood, tutto quello che c'è da sapere sull'Eurovision Song Contest

Aspettando Mahmood, tutto quello che c’è da sapere sull’Eurovision Song Contest

Stasera la prima delle due semifinali
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Si accendono stasera i riflettori sull’edizione 2019 dell’Eurovision Song Contest. Per la terza volta nella storia del concorso e grazie alla vittoria di Netta Barzilai lo scorso anno, la gara va in scena in Israele. All’Expo di Tel Aviv per la precisione.

Come funzionano le due semifinali

Al grido di Dare to dream, osa sognare, quarantuno artisti sono pronti a sfidarsi per la vittoria, uno in meno del previsto perché l’Ucraina ha annunciato il suo ritiro. Esclusione volontaria a parte, la manifestazione è pronta al fischio d’inizio con le due semifinali, in programma stasera e giovedì e in onda su Rai 4 a partire dalle 21 (o in diretta streaming su YouTube).

Trentacinque i cantanti a darsi battaglia per un posto nella finale di sabato. L’appuntamento è, sempre in diretta,  su Rai 1 dalle 20.35.

L’Italia tra le Big Five

Solo i primi dieci qualificati in ciascuna delle due serate accederà a quella di sabato e si scontreranno con le cosiddette Big Five: Germania, Regno Unito, Francia, Spagna e Italia. Israele è tra le finaliste in quanto paese ospitante.

Mahmood rappresenta il nostro con Soldi, il brano vincitore dello scorso Festival di Sanremo. Il cantautore ha già fatto le prime prove. Ecco un video esclusivo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it