Maker Faire Roma, a ottobre l’edizione 2019 con tante novità

Dal 18 al 20 ottobre alla Fiera di Roma

ROMA – Con l’apertura della Call for Makers il 3 aprile scorso è ufficialmente partita la lunga rincorsa alla “Maker Faire Rome – The European Edition”. Dal 18 al 20 ottobre 2019 torna, infatti, alla Fiera di Roma l’evento europeo più importante dedicato all’innovazione tecnologica, raccontata in modo semplice e informale, giunto alla sua settima edizione, organizzato dalla Camera di Commercio di Roma, attraverso la sua Azienda speciale Innova Camera.

I temi

Robotica e intelligenza artificiale, economia circolare, IoT – Internet delle cose, manifattura digitale, foodtech, agritech, urbantech, mobilità smart, tecnologie per lo sport e la salute, edilizia sostenibile, realtà virtuale e aumentata, spazio, artech, edtech e la novità Ask me Everything (matchmaking): saranno questi alcuni dei temi protagonisti dell’edizione 2019.

Il concorso per le scuole

La Call for Schools, in collaborazione con il Miur, è aperta alle scuole secondarie di secondo grado nazionali e appartenenti ai Paesi dell’Unione Europea (studenti 14-18 anni). Una giuria di esperti selezionerà i progetti più innovativi che verranno ospitati nel corso del Maker Faire Rome 2019 all’interno di un’area dedicata interamente alle scuole. L’obiettivo è dare spazio alla creatività dei giovani e valorizzare l’impegno costante e la dedizione di tutti gli insegnanti che quotidianamente contribuiscono a far brillare doti e qualità di tutti gli alunni, attraverso iniziative, progetti e programmi didattici innovativi. La partecipazione è gratuita. La Call rimarrà aperta fino al 24 giugno 2019. Le candidature alle Call possono essere presentate, esclusivamente on line, tramite il sito www.makerfairerome.eu .

Tutte le info sulla settima edizione al link: https://2019.makerfairerome.eu/en/

2019-05-17T17:24:34+02:00