Mahmood spoilera un nuovo misterioso singolo: "Uscirà presto"

Mahmood spoilera un nuovo misterioso singolo: “Uscirà presto”

“La prima lettera del nuovo singolo sarà con la B!”
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Non si è ancora ripreso dalla lunga notte dell’Eurovision Song Contest di sabato scorso ma non c’è tempo per il riposo.

Mahmood è tornato in Italia ed è già a lavoro sui prossimi appuntamenti che lo vedranno protagonista. Innanzitutto il tour, che riprenderà dal Locomotiv di Bologna mercoledì 22 maggio

Ospite di “Che tempo che fa”, il cantautore ha poi annunciato anche l’uscita di un nuovo singolo. Una canzone inedita che nessuno ha mai sentito e dall’indizio svelato sembra che non si tratti di un brano tratto dal suo primo disco, “Gioventù Bruciata”

“La prima lettera del nuovo singolo sarà con la B!”, ha detto Alessandro stuzzicato da Fabio Fazio. “Uscirà presto”, ha poi promesso. Una data, però, ancora non c’è.

ECCO IL VIDEO

 

Il successo di “Soldi”

Intanto, Mahmood si gode il successo del suo secondo posto all’ESC e della mancata vittoria. Soltanto 27 punti lo hanno separato dal riportare la competizione in Italia. A vincere Duncan Lawrence, rappresentante dei Paesi Bassi con “Arcade”

“Soldi” sta scalando le classifiche di tutta Europa ed è il brano dell’Eurovision più ascoltato. Il video della performance è ancora primo nelle tendenze di YouTube. La canzone ha, inoltre, vinto il premio come Miglior composizione dell’Eurovision Song Contest. Si tratta del primo pezzo italiano a ricevere questo riconoscimento. 

All’indomani della gara, Mahmood ha ringraziato tutti per il sostegno ricevuto nelle sue storie di Instagram. “Non mi sarei mai aspettato di raggiungere il secondo posto, quindi ringrazio tutta l’Italia, tutta l’Europa e tutti voi che mi avete sostenuto e avete sostenuto Soldi. Grazie, grazie, grazie”, ha detto il vincitore di Sanremo. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it