Domenica 16 giugno porte aperte alla Città dei ragazzi

Roma, domenica 16 giugno porte aperte alla Città dei ragazzi

Musica, sapori e integrazione gli ingredienti principali dell'evento
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La Città dei ragazzi apre ancora una volta le sue porte per una festa all’insegna della solidarietà e della partecipazione. Domenica 16 giugno, dalle 12 fino a sera, la comunità farà conoscere le sue iniziative e i suoi progetti con un evento di enogastronomia, musica e sapori. ‘La Città dei Ragazzi: i suoi mestieri e i suoi sapori’, sarà diviso in quattro momenti: pranzo, dolce, merenda e musica dal vivo.

Tante le attività e i laboratori per bambini: magia, giocoleria, attività sportive a cura del Coni Lazio, onoterapia, falconeria, arte vetro, ceramica, attività cinofile, verde didattico e tanto altro. Le attività ludiche e formative saranno aperte a tutti, per conoscere meglio Agape Onlus e la Città dei Ragazzi, che dal 1953 accoglie giovani con problematiche psico-sociali per dare loro un futuro. Oltre a sensibilizzare la popolazione del quartiere al tema dell’accoglienza, dell’integrazione e della cooperazione internazionale, l’iniziativa darà la possibilità di conoscere una realtà diversa e superare pregiudizi e paure.

Luogo di incontro e laboratorio sociale di integrazione e sviluppo, la Città dei ragazzi promuove, attraverso il metodo pedagogico dell’autogoverno, una crescita armoniosa della personalità, migliorando la capacita’ di auto-determinazione. Durante la giornata sono previsti anche dei momenti in cui si presenteranno le esperienze di ragazzi ospiti dell’Opera nazionale per la Città dei Ragazzi e, i progetti di cooperazione realizzati da AGAPE Onlus. La giornata, che ha ottenuto il patrocinio della Regione Lazio, si concluderà con uno spettacolo musicale e di danze a partire dalle ore 18.30.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it