Oltre 4 ore in plank: l’impresa incredibile di una maestra di yoga

Dana Glowacka ha battuto il precedente record di 3 ore e 15 minuti raggiunto nel 2015 da Maria Kalimera

Quattro ore e 20 minuti. E’ questo il nuovo record femminile di plank, stabilito da una straordinaria Dana Glowacka.
L’insegnate canadese di yoga è riuscita a restare nella posizione “infernale” più di chiunque altra prima di lei, battendo il precedente primato di 3 ore e 15 minuti raggiunto nel 2015 da Maria Kalimera.

     Visualizza questo post su Instagram         

Here’s time-laps footage of my entire plank for 4 hours and 20 minutes. I have been train for 4 years with George Hood. “4 years with 4 hours and 20 minutes done!” It takes the mind to keep the body up. ~ G.H. #worldrecord #worldrecordplank #georgehood #teamhood #worldplank #plankaroundtheworld #plankpose #plankworkout #plankstrong #strongyogi #yoga #yogapose #strongmindstrongbody #strongwomen #strongcorestrongbody #bodyweightworkout #feelstrong #feeltheyogahigh #mindseyefocus #plankgirl #doyoga #practicepracticepractice

Un post condiviso da Dana Glowacka (@dbg_plankdoyoga) in data:

Che cos’è il plank?

Esercizio isometrico tra i più funzionali del fitness, nonché uno dei più faticosi, il plank consiste nel rimanere appoggiati sugli avambracci e sulle punte di piedi, con le gambe tese e leggermente divaricate.

Se effettuato nel modo corretto, anche solo un minuto di plank potrebbe far sudare i fisici più preparati.
Oltre agli addominali, ne giovano glutei, spalle, petto, braccia, cosce e pancia, riuscendo a tonificare ogni fascia muscolare impegnata.

Da non confondere con il planking, o Lying Down Game, il gioco del distendersi faccia a terra in una località strana o improbabile, talvolta sostenuti solo in alcuni punti del corpo.

2019-05-30T13:01:32+02:00