Volevo chiedere un' informazione, vado sempre in panico per tutto...

Volevo chiedere un’ informazione, vado sempre in panico per tutto…

Salve, volevo chiedere un’ informazione vado sempre in panico per tutto.
Al mio 12 giorno di ciclo ho avuto dell’intimità con il mio ragazzo. Nessun tipo di penetrazione, un eventuale contatto esterno forse di mani sporche di liquido seminale non ne sono sicura si può rimanere incinta? Il giorno dopo cioè il 13 giorno del ciclo ho avuto delle perdite di ovulazione e dolori sotto la pancia. Quello che mi preoccupa che oggi 15 esimo giorno ho avuto nuovamente perdite ad albume d’uovo è normale ?
Grazie mille per la risposta spero che mi rispondiate subito perché sto entrando in panico grazie ..

                                                                                                                             Erika


Cara Erika,
innanzitutto affinché vi sia un concepimento è indispensabile avere un rapporto non protetto con eiaculazione interna alla vagina e la donna deve trovarsi nei suoi giorni fertili. In un ciclo regolare di 28 giorni, il periodo di fertilità cade circa tra l’11° e il 18° giorno. Detto questo, da quanto scrivi ci sembra di capire che mancano i presupposti per una fecondazione, tieni presente che essendo necessaria una penetrazione, le mani molto sporche di sperma potrebbero rappresentare un rischio qualora andassero in profondità nella vagina. Per questo motivo fare  attenzione alle pratiche di igiene può essere un fattore protettivo. Ma attraverso un contatto esterno, è improbabile che si inneschi una gravidanza. Ovviamente il miglior fattore di protezione è l’utilizzo di un metodo contraccettivo che possa aiutarti a vivere la sessualità con meno ansie e preoccupazioni. Inoltre, le perdite di cui parli potrebbero essere legate al periodo ovulatorio. In genere in prossimità dell’ovulazione le perdite di muco vaginale si presentano acquose, filanti e trasparenti, assumono cioè un aspetto simile a quello della “chiara (albume) dell’uovo” e si mantengono tali fino alla fine dell’ovulazione, per diventare poi dense e biancastre subito dopo l’ovulazione. 
Speriamo di averti chiarito i dubbi e tranquillizzata. Se hai ulteriori perplessità, torna a scriverci quando vuoi.
Un caro saluto!                                                                                                     

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it