Al via Estate al Maxxi, si parte lunedì con il concerto di Mahmood

Al via Estate al Maxxi, si parte lunedì con il concerto di Mahmood

Un programma fitto tra arte, musica e cinema
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Si aprirà lunedì con il concerto di Mahmood il programma di ‘Estate al Maxxi 2019’ nella sua Piazza e nei suoi spazi: oltre 20 appuntamenti, tra incontri, concerti, proiezioni e molto altro che, insieme alle mostre in corso, tra metà giugno e metà luglio compongono un ricco cartellone di serate di cultura, intrattenimento e svago.

Vari gli appuntamenti musicali, che spaziano dalla classica all’urban pop, ai dj-set, mentre prosegue la rassegna Libri al Maxxi con tanti incontri a ingresso libero (il primo, con Stefano Benni, martedì 25 giugno).

E ancora, il progetto Roma – Milano a/r, un ponte culturale permanentemente attivo tra le due città attraverso la partecipazione di artisti, creativi, operatori della cultura, il cinema all’aperto e un evento speciale per festeggiare i cinquant’anni trascorsi dall’allunaggio dell’Apollo 11.

“Il Maxxi, che già è scelto durante il giorno da moltissime persone che visitano le mostre, frequentano la biblioteca e gli archivi, partecipano agli incontri ed alle conferenze- ha dichiarato Giovanna Melandri, presidente della Fondazione Maxxi- compie un ulteriore sforzo per animare, anche nel 2019, i suoi spazi durante le sere d’estate. Il Maxxi apre la sua piazza anche di sera e la mette a disposizione di Roma: grazie alla collaborazione con le istituzioni cittadine e con alcuni tra i principali operatori della cultura pubblici e privati nazionali, tra giugno e luglio quasi ogni sera la Piazza ospiterà appuntamenti di arte e cultura, spaziando tra generi anche differenti tra loro e con un’attenzione particolare alla musica, per allargare ulteriormente la sua offerta ad un pubblico più giovane e con una serata speciale, il 20 luglio, che ci porterà verso mondi lontani, addirittura sulla Luna, per celebrare i 50 anni dall’allunaggio dell’Apollo 11. Mi fa, infine, particolarmente piacere avviare l’Estate al Maxxi con la presenza di Mahmood che, dopo la vittoria al Festival, ha saputo conquistare l’attenzione di un pubblico trasversale non solo come artista“.

Il concerto di Mahmood

Il primo appuntamento è con Mahmood in concerto (lunedì alle 21.30).

Dopo il trionfo al Festival di Sanremo 2019, il successo dell’album Gioventù Bruciata e il doppio disco di platino per il singolo Soldi, Mahmood arriva a Roma nella piazza del Maxxi (biglietti € 18,00 più diritti di prevendita, acquistabili presso la biglietteria del Museo e su Vivaticket; posto unico in piedi non numerato).

Il Maxxi a suon di musica

Gli spazi interni ed esterni del museo si animeranno poi con numerose esibizioni dal vivo di giovani musicisti: in occasione della Festa della Musica 2019 (sabato 22 giugno, dalle 17.00 alle 22.00) i visitatori del Maxxi saranno invitati a intraprendere un vero e proprio viaggio nel mondo della musica, che si concluderà con un grande concerto in Piazza dell’Orchestra d’Archi de I Solisti Aquilani, che eseguirà Le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi (ingresso libero).

Giovedì 27 giugno, dalle ore 21.00 sarà la volta del MAGNUM WHITE PARTY//Silent Disco Dj Set: la Piazza del museo si trasformerà in dancefloor, grazie a dj di fama internazionale (ingresso libero).

L’eclettico Daniele De Michele, in arte Donpasta, dj, economista e performer sara’ protagonista, con la sua nuova creazione ‘VILLANI REMIX’, dell’appuntamento Terre colte, il progetto di Enel Cuore Onlus e Fondazione CON IL SUD. Durante l’evento, che si terrà lunedì primo luglio alle ore 21.00, sarà mostrata al pubblico l’installazione multimediale che racconta il progetto. (ingresso libero).

Ancora musica giovedì 11 luglio (ore 21.00) grazie agli artisti di Undamento, l’etichetta indipendente di base a Milano che nel corso degli anni ha firmato i dischi di Coez, Frah Quintale e molti altri.

Un palco nella piazza del Maxxi con i live shows di Dutch Nazari, CERI, Joan Thiele, DOLA, IRBIS 37, SPZ, SEE MAW + SECRET GUESTS (biglietti €15,00 più diritti di prevendita, acquistabili presso la biglietteria del Museo e su Vivaticket; posto unico in piedi non numerato) e, nel Corner MAXXI, la mostra fotografica del tour di Frah Quintale dal titolo Regardez Moi-The Backstage Chronicles, un archivio di fotografie per mostrare tutto ciò che accade durante un tour. Content partner dell’appuntamento con Undamento sarà Red Bull.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it