Weekend al cinema con le proposte di Diregiovani. Buona visione!

Torna la rubrica di diregiovani.it

ROMA – Torna l’appuntamento con la rubrica Weekend al cinema con Diregiovani.

Ecco i quattro film in programmazione al cinema: I morti non muoiono, Beautiful Boy, Il grande salto e Blue My Mind – Il segreto dei miei anni.

I MORTI NON MUOIONO

Nella tranquilla cittadina di Centreville, qualcosa non va come dovrebbe. La luna splende grande e bassa nel cielo, le ore di luce del giorno diventano imprevedibili e gli animali iniziano a mostrare comportamenti insoliti. Nessuno sa bene perché. Le notizie che circolano sono spaventose e gli scienziati sono preoccupati. Ma nessuno prevede la conseguenza più strana e più pericolosa che inizierà presto a tormentare Centerville: i morti escono dalle loro tombe e iniziano a nutrirsi di esseri viventi e gli abitanti della cittadina dovranno combattere per la loro sopravvivenza. 


LA RECENSIONE DEL FILM

BEAUTIFUL BOY

Nicolas Sheff ha 18 anni ed è un bravo studente: scrive per il giornale della scuola, recita nello spettacolo teatrale di fine anno e fa parte della squadra di pallanuoto. Ama leggere e possiede una spiccata sensibilità artistica; in autunno andrà al college. Da quando ha 12 anni però, ama sperimentare le droghe; da qualche tempo ha provato la metamfetamina e, come lui stesso dichiara, “Il mondo, da bianco e nero, improvvisamente è diventato in Technicolor”. In breve tempo Nic, da semplice adolescente che fa uso sporadico di stupefacenti, si trasforma in un vero e proprio tossicodipendente. Beautiful Boy è la storia, tanto onesta quanto spietata, di una famiglia che accompagna il proprio figlio nella lotta contro l’assuefazione. Basato sull’omonimo bestseller del noto giornalista David Sheff e sull’apprezzata autobiografia di suo figlio Nic, il film descrive il potere distruttivo della droga e la forza rigenerante dell’amore.

IL GRANDE SALTO

I quarantenni Rufetto e Nello sono due rapinatori maldestri che, dopo aver scontato quattro anni di carcere per un colpo andato male, vivono in un quartiere della periferia romana.I due non demordono e progettano una rapina che potrebbe dare una svolta alle loro vite mediocri. Riprendere in mano l’attività e soprattutto portarla a buon fine, però, non è per niente facile: si convincono, così, che il destino non sia dalla loro parte…

BLUE MY MIND – IL SEGRETO DEI MIEI ANNI

Mia, una ragazza di quindici anni, si trasferisce con la sua famiglia nella periferia di Zurigo. A partire da quel momento la vita della ragazza prende una direzione differente: cambia casa, amici, atteggiamento, abitudini, ma soprattutto si trova ad affrontare una trasformazione radicale che mette in discussione la sua intera esistenza. Il suo corpo sta inesorabilmente cambiando e, nonostante i tentativi di arrestare il processo, è  presto costretta ad accettare il fatto che la natura è molto più  potente di lei… Mia si sta trasformando nell’essere che è rimasto sopito dentro di lei per anni e che ora sta prendendo il sopravvento.

2019-06-14T11:13:52+02:00