Dimmi come dormi e ti dirò che persona sei

Dimmi come dormi e ti dirò che persona sei

A differenza di quanto possiamo fare da svegli, quando dormiamo il nostro subconscio prende il sopravvento
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Il nostro corpo parla, anche quando dormiamo. Le posizioni che assumiamo inconsciamente nella fase del sonno possono rivelare tanto della nostra personalità. A differenza di quanto possiamo fare da svegli, infatti, quando dormiamo il nostro subconscio prende il sopravvento e permette di abbandonarci totalmente a noi stessi, senza nascondere chi siamo veramente.

E tu, in quale modo dormi?

Il tronco

Dormi steso da un lato, con braccia lungo i fianchi e gambe dritte.

Cosa dice di te: le persone che dormono stese su un lato sono generalmente rilassate, positive, che pensano il meglio degli altri. Socievoli per natura, attirano piacevolmente gli altri.
Occhio, però. Spesso questo atteggiamento accomodante può farti apparire credulone. A volte è bene esprimere apertamente le proprie opinioni, senza paura del giudizio degli altri.

Il soldato

Dormi sulla schiena con le braccia dritte lungo i fianchi, come  sull’attenti.

Cosa dice di te: chi dorme in questa posizione può essere un tipo forte e silenzioso. Spesso tranquillo e riservato, non ti piace fare il guastafeste.
Molto impostato, a volte dovresti cercare di esprimerti più liberamente per aiutarti a far fronte allo stress che a volte ti metti addosso.

La stella marina

Stai sdraiato sulla schiena con le braccia e le gambe distese – o le mani rimboccate dietro il cuscino.

Cosa dice di te: coloro che dormono in questo modo tendono ad essere fiduciosi e socievoli, ma non vogliono essere necessariamente al centro dell’attenzione.

Questa posizione “aperta” suggerisce che sei un buon ascoltatore e che spesso fai di tutto per aiutare amici e parenti.

Non dimenticare di badare a te stesso, però.

Il bambino

Dormi raggomitolato sul tuo fianco, con una o entrambe le ginocchia piegate verso l’alto e tirate verso il busto. A volte anche con un cuscino tra le gambe.

Cosa dice di te: dormire con le ginocchia raggomitolate, come una volta facevi nel grembo materno, è istintivo e confortante  e suggerisce che, sebbene tu possa sembrare forte all’esterno, hai un cuore delicato che senti di aver bisogno proteggere.

Di natura cauta, potrebbe volerci un po’ di tempo per fidarti delle persone e aprirti a loro, ma, una volta fatto, sei un amico amorevole e generoso.

Con un po’ di yoga o meditazione potresti scrollarti di dosso i pensieri che attanagliano la tua mente prima di dormire.

Il paracadutista

Dormi sullo stomaco, con la testa girata da un lato e le mani infilate sotto il cuscino o ai lati della testa.

Cosa dice di te: se ti senti a tuo agio a dormire in questa posizione, potresti essere una persona aperta e sicura.

Probabilmente sei molto diretto, ma, proprio per questo, potresti sembrare sfacciato o insensibile. Puoi apparire come uno spirito libero, ma spesso è il tuo modo per mascherare  insicurezze e il tuo bisogno di controllo.

Il cercatore

Dormi da un lato, ma entrambe le braccia sono distese davanti a te, come se cercassi qualcosa.

Cosa dice di te: le persone che dormono in questa posizione insolita sono probabilmente complesse, mentalmente aperte, ma ciniche.

Puoi essere lento e cauto quando si tratta di prendere decisioni, ma testardo una volta che la tua mente ha scelto.

Hai un forte senso di lealtà e sei un amico affidabile.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it