Milano, primo giorno di Summer School: dal giornalismo alla cittadinanza

Milano, primo giorno di Summer School: dal giornalismo alla cittadinanza

Fino al 28 giugno attività pratiche e incontri con esperti organizzati da diregiovani.it
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MILANO – “Fidatevi del vostro istinto e puntate sempre alla verità. Questo è il fondamento del buon giornalismo, ricordate che il giornalismo deve stare dalla parte dei cittadini, non del potere. Ma ricordate anche che una società democratica ha bisogno di giovani curiosi, informati, che facciano squadra. Solo così il cambiamento è possibile”. Così il direttore della Dire Nicola Perrone, questa mattina al liceo ‘Volta’ di Milano, rispondendo alle domande dei partecipanti alla Summer School di giornalismo targata Diregiovani.

Un gruppo di studenti e studentesse di scuola superiore, provenienti da vari angoli dell’area metropolitana di Milano, da Gorgonzola a Paderno Dugnano passando per Parabiago, durante questa prima giornata si sono confrontati con le principali tecniche giornalistiche, dalla cronaca all’intervista, per prepararsi agli incontri con gli ospiti della settimana. Ma l’obiettivo formativo di questa Summer School è duplice, così come anticipato questa mattina dalla vicepreside del liceo ‘Volta’ di Milano, Silvia Stretti, rappresentante dello storico coordinamento delle scuole milanesi per la legalità e la cittadinanza attiva.

Insieme alla pratica di scrittura e video-racconto, i ragazzi avranno infatti l’opportunità di dialogare e intervistare esperti del tema che sarà filo conduttore delle attività: la mafia e l’antimafia a Milano. Un fenomeno che evidentemente ha attirato l’attenzione dei partecipanti, dato che la volontà di approfondire la propria conoscenza in materia sembra accomunare tutti. Qualcuno ha persino raccontato di avere fatto esperienza diretta del fenomeno mafioso, chi in quartieri della città di Milano, chi invece nelle regioni del sud Italia.

Appuntamento a domani: mobile journalism e attività sul campo col primo ospite di questa Summer School che, tra giornalismo e pratica di cittadinanza, impegnerà i giovani reporter sino a venerdì 28 giugno. (

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it