VIDEO | Calamaro gigante filmato nel Golfo del Messico

VIDEO | Calamaro gigante filmato nel Golfo del Messico

E' la seconda volta che si riesce ad immortalare la leggendaria specie nel suo habitat
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

E’ la leggenda degli abissi e, per la seconda volta, è stato filmato nel suo habitat naturale. Una spedizione finanziata dal NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration) è riuscita a immortalare nel Golfo del Messico un calamaro gigante.
L’esemplare è stato ripreso dalla spedizione Journey in Midnight ad una profondità di 759 metri e sembra essere lungo tra i 3 e i 3,5 metri.

Here Be Monsters: Giant Squid Filmed in America's Backyard

Come spiega il NOAA, il nuovo filmato è stato catturato dal MEDUSA, un sistema di telecamere progettato per dare agli scienziati uno sguardo nell’oceano profondo senza disturbare le sue creature fotosensibili.

Utilizzando una luce rossa e un’esca modellata su una medusa bioluminescente, il sistema attira i predatori più grandi. Alcune meduse creano schermi bioluminescenti quando vengono attaccate: alcuni grandi predatori nel profondo oceano riconoscono questo “allarme” e si avvicinano per nutrirsi di qualunque cosa stia disturbando la medusa.

Con lo stesso sistema, nel 2012, è stato filmato per la prima volta un calamaro gigante al largo delle coste del Giappone.

Alcuni resti di calamari giganti sono stati rinvenuti sulle spiagge, ma è davvero difficile riuscire a filmarli nel loro habitat normale, le profondità oceaniche.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it