Weekend al cinema con le proposte di Diregiovani. Buona visione!

Weekend al cinema con le proposte di Diregiovani. Buona visione!

Torna la rubrica di diregiovani.it
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Torna l’appuntamento con la rubrica Weekend al cinema con Diregiovani.

Ecco i quattro film in programmazione al cinema: Toy Story 4, Ma – Vi aspetto a casa, La Mia Vita con John F. Donovan e Wolf Call – Minaccia in alto mare.

TOY STORY 4

Woody ha sempre saputo quale fosse il suo posto nel mondo e la sua priorità è sempre stata prendersi cura del suo bambino, che si trattasse di Andy o di Bonnie. Quando Forky, il nuovo progetto scolastico di Bonnie trasformato in un giocattolo, si autodefinisce “spazzatura” e non giocattolo, Woody decide di mostrargli gli aspetti positivi di questa nuova vita. Ma quando Bonnie porta con sé tutta la banda di giocattoli in un viaggio con la sua famiglia, Woody fa un’inaspettata deviazione, che lo porta a ritrovare la sua amica scomparsa da tempo, Bo Peep. Dopo aver trascorso anni per conto proprio, lo spirito avventuroso di Bo e la vita “on the road” hanno rovinato la sua porcellana. Woody e Bo scopriranno che le loro rispettive vite come giocattoli sono ormai agli antipodi, ma presto si renderanno conto che questo è l’ultimo dei loro problemi.   

LA MIA VITA CON JOHN F. DONOVAN

Rupert Turner (Ben Schnetzer), giovane attore, decide di raccontare la vera storia di John F. Donovan (Harington), star della televisione americana scomparsa dieci anni prima, che in una corrispondenza epistolare gli aveva aperto le porte del cuore, svelando i turbamenti di un segreto celato agli occhi di tutti. Ne ripercorre così la vita e la carriera, dall’ascesa al declino, causato da uno scandalo tutto da dimostrare.

MA – VI ASPETTO A CASA

Tutti sono i benvenuti da Ma. Vi auguro di tornare a casa sani e salvi. La vincitrice dell’Oscar Octavia Spencer interpreta Sue Ann, una donna solitaria che vive in disparte in una tranquilla cittadina dell’Ohio. Un giorno, viene fermata da Maggie (Diana Silvers, Glass), un’adolescente da poco arrivata in città, che le chiede dove poter comprare degli alcolici per sé ed i suoi amici; Sue Ann intravede così la possibilità di farsi degli inconsapevoli, oltre che giovani, nuovi amici. Offre quindi ai ragazzi la possibilità di ospitarli nella sua cantina, evitando loro di bere e mettersi alla guida, a patto che seguano alcune regole della casa: Uno deve rimanere sobrio. Non vengano dette imprecazioni. Non vadano mai al piano di sopra. E nessuno la chiami “Ma”. L’ospitalità di Ma si trasforma presto in ossessione, e quel che è iniziato come un sogno da adolescente degenera in un incubo: la casa di Ma dall’essere il posto migliore in città diventa il peggiore sulla terra.

WOLF CALL – MINACCIA IN ALTO MARE 

Wolf Call – Minaccia in alto mare è la storia di Chanteraide, “l’orecchio d’oro”, che presta servizio su un sottomarino nucleare francese come esperto di sistemi acustici. Un giorno un suono misterioso mette in crisi il giovane innescando una crisi di difficile risoluzione. Nel mondo della dissuasione nucleare e della disinformazione, si ritroveranno tutti intrappolati in un ingranaggio incontrollabile.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it