Roma, primo giorno di Summer School nella sede Dire

Roma, primo giorno di Summer School nella sede Dire

45 studenti in redazione per scoprire i segreti del mestiere
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Oggi siete bombardati di notizie, fate 10 cose in un momento, dotarvi degli strumenti giusti per selezionarle, vi aiuterà a comprendere al realtà”. Queste le parole con le quali Nicola Perrone, direttore dell’agenzia di stampa Dire ha accolto i corsisti della tappa romana della Summer School promossa da diregiovani.it in collaborazione con il III municipio di Roma Capitale.

La prima giornata per i corsisti romani è stata incentrata sul ruolo del giornalista e su come siano cambiati strumenti e tecniche nel corso degli anni con grande attenzione al mojo, il mobile journalism, che richiede sempre più professionisti veloci a leggere le notizie e a controllare linguaggi nuovi come le immagini ‘da smartphone’ e i social media. Social media che domani avranno un focus dedicato a cura di Anna Nicolao social media strategist dell’agenzia Dire-Diregiovani che mostrerà ai ragazzi come approcciarsi dal loro smartphone al linguaggio dei social.

I ragazzi della Summer School nei prossimi giorni metteranno in pratica, scendendo in campo come veri reporter, quello che hanno appreso nelle lezioni teoriche realizzando interviste, reportage e articoli di approfondimento.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it