VIDEO| Il concerto di Franco126 a Rock in Roma in due minuti

Il cantautore ieri sera al Red Stage dell'Ippodromo delle Capannelle

ROMA –  Da quei 126 scalini di Trastevere su cui ha bazzicato per anni, forse, Franco126 non avrebbe mai immaginato tutto quello che gli sta accadendo.

Un disco che si è guadagnato posizioni importanti nelle classifiche di vendita e streaming, una fanbase sempre in crescita e una serie di concerti voce e band che lo stanno portando in giro per l’Italia.

Ieri sera è tornato nella sua Roma per la data a Rock in Roma, il festival capitolino che ogni estate regala un calendario fitto di musica live. Il cantautore si è esibito all’Ippodromo delle Capannelle in un Red Stage – il secondo palco della kermesse inaugurato  ufficialmente per questa edizione ieri sera – quasi sold out. Un palco dove si sono esibiti tanti artisti importanti come ci ha raccontato Sergio Giuliani, uno dei fondatori di Rock in Roma. Da Joe Cocker a Ivano Fossati. Il colpo d’occhio dalla tribuna stampa era notevole al concerto di Franco126.

A scaldare l’atmosfera Gianni Bismark. Poi Franco – o meglio Federico Bertollini – ha regalato i pezzi più belli de suo disco d’esordio da solista, “Stanza Singola”.

Dal singolo con Tommaso Paradiso omonimo a “Oi Oi”. Da “Nuvole di Drago” a “Brioschi”. Da “Parole Crociate” a “Ieri l’altro”. In mezzo due pezzi dei grandi cantautori, categoria a cui si ispira e su cui sta costruendo la sua carriera: “Un tempo piccolo” di Franco Califano e “A mano a mano” di Rino Gaetano.

Quasi un’ora e mezza di musica che ha infiammato Capannelle, fatto cantare e ballare i presenti in un contesto così familiare che quasi ha richiamato i raduni a quelle famose scalette che hanno visto crescere Franco126, anche come artista. Il concerto in due minuti nel nostro video.

2019-07-03T12:35:13+02:00