Canottaggio, all'Idroscalo di Milano al via il 'Festival dei giovani'

Canottaggio, all’Idroscalo di Milano al via il ‘Festival dei giovani’

In gara oltre 1900 atleti provenienti dai circoli di tutta Italia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sulle acque dell’Idroscalo di Milano, saranno 128 le società italiane di canottaggio in gara, per un totale di 1926 atleti iscritti e 3422 barche, a contendersi le medaglie della 30° edizione del ‘Festival dei giovani’, al via dalle ore 12 di oggi con diretta streaming sulla pagina Facebook della Federazione italiana canottaggio (FIC).

L’evento, il più grande appuntamento remiero giovanile italiano, porterà all’attribuzione di un punteggio che permetterà di incoronare la società più forte d’Italia nel settore under 14. La Canottieri Varese è stata la vincitrice dell’edizione 2018. Il Festival, ospitato in questi trent’anni sui migliori campi di regata italiani, raggiunge Segrate e Milano per la prima volta nella storia grazie alla collaborazione tra la Federazione e il comitato regionale Lombardia. Il campo di regata è lo stesso che nel 2003 ospitò l’ultima edizione tricolore di un Campionato del Mondo Assoluto.

Alle 12 ci sarà l’inizio delle regate e alle 18 la cerimonia d’apertura. Domani giornata interamente dedicata alle gare e domenica mattina l’ultimo blocco e alle 15 la premiazione finale con l’assegnazione del trentesimo ‘Festival dei giovani’. Nel parco dell’Idroscalo è stato installato un villaggio realizzato da Kinder+Sport che attraverso il progetto ‘Joy of Moving’ ha come obiettivo quello di diffonde e promuove la pratica sportiva come una sana abitudine quotidiana per i più giovani. Ci saranno tanti sport diversi, tra cui ping-pong, basket e calcio balilla.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it