VIDEO|Mulan, svelato il primo trailer del live action

VIDEO|Mulan, svelato il primo trailer del live action

DAL 2020 AL CINEMA
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La Disney ormai procede senza freni la strada delle rivisitazioni in chiave live-action dei suoi classici d’animazione. Dopo l’uscita al cinema de La Bella e La Bestia, Dumbo e Aladdin e dell’arrivo sul grande schermo il 21 agosto de Il Re Leone , la casa di Topolino ha svelato il primo trailer di Mulan, la leggendaria guerriera cinese del classico d’animazione Disney del 1998. È la regista Niki Caro a portare sul grande schermo l’epica storia della giovane donna che, senza paura, rischia ogni cosa per proteggere la propria famiglia e il proprio Paese, diventando uno dei più grandi guerrieri che la Cina abbia mai conosciuto. Mulan –  scritto Rick Jaffa & Amanda Silver ed Elizabeth Martin & Lauren Hynek e basato sul poema narrativo ‘La ballata di Mulan‘ –  arriverà nelle sale italiane nel 2020.

Mulan, il cast

Il cast internazionale del film Disney Mulan comprende Yifei Liu nel ruolo di Mulan, Donnie Yen nel ruolo del Comandante Tung, Jason Scott Lee  nel ruolo di Böri Khan e Yoson An nel ruolo di Cheng Honghui, con la partecipazione di Gong Li nel ruolo di Xianniang e di Jet Li  nel ruolo dell’Imperatore.

Cosa si inventeranno per rimpiazzare Mushu?

Avete letto bene: Mushu non ci sarà nella rivisitazione del live action di Mulan. L’esilarante draghetto rosso – doppiato da Enrico Papi nella versione italiana del cartone e da Eddie Murphy nell’originale – è un personaggio importante della storia. Lo spiritello rosso è stato mandato dagli avi della famiglia di Fa Mulan per supportarla nella sua missione, ovvero quella di salvare la famiglia e la Cina. Impossibile immaginare il film senza Mushu. 

Altre differenze con il film d’animazione del 1998?

Nel trailer del live action, la Mezzana dice che per essere una brava moglie bisogna essere composta aggraziata e disciplinata e queste sono qualità che ha Mulan. Nel cartone, invece, la Mezzana ha cacciato Mulan per aver creato scompiglio, non per sua volontà, nella ‘scuola delle buone maniere’. 

MULAN, la storia

Quando l’Imperatore della Cina decreta che un uomo per ogni famiglia dovrà arruolarsi nell’Armata Imperiale per difendere il Paese dall’attacco di invasori provenienti dal Nord, Hua Mulan, la figlia maggiore di un rispettato guerriero, prende il posto del padre malato. Dopo essersi travestita da uomo ed essersi arruolata con il nome di Hua Jun, Mulan verrà messa alla prova in ogni momento del suo cammino e dovrà trovare la propria forza interiore e dimostrare tutto il suo autentico potenziale. Nel corso di questo epico viaggio si trasformerà in una stimata guerriera guadagnandosi il rispetto di una nazione riconoscente e l’orgoglio di un padre. 

L’hashtag ufficiale del film è

#Mulan

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it