Se fosse una perdita da impianto sarebbe venuta prima del ciclo?...

Se fosse una perdita da impianto sarebbe venuta prima del ciclo?…

Buonasera,
Avevo già scritto un messaggio questa mattina in merito alla paura di un falso ciclo e quindi di una gravidanza. Innanzitutto la ringrazio per la risposta. Volevo aggiungere che pensavo che le perdite da ciclo mi fossero passate ieri (sono passate da rosso chiaro a marroncine), mentre oggi pomeriggio ho riscontrato una perdita marrone abbastanza consistente con dei filamenti scuri. Può essere un residuo di sangue del ciclo? Se fosse una perdita da impianto mi sarebbe venuta prima delle mestruazioni, giusto? Mi dispiace insistere ma anche l’idea di comprare un test di gravidanza mi terrorizza.
Grazie mille!

S.



Cara S.,
molto probabilmente vista anche la consistenza della perdite sono residui di ciclo.
Le perdite da impianto solitamente tendono a presentarsi una decina di giorni dopo l’avvenuto concepimento, quindi leggermente in anticipo rispetto alle mestruazioni. All’ovulo fecondato a volte possono occorrere altri 7-8 giorni per percorrere la tuba, arrivare nell’utero e scegliere il luogo adatto dove annidarsi.
Un altro elemento che può aiutarci a capire le perdite da impianto e distinguerle dallo spotting premestruale è il colore delle macchioline di sangue. Le perdite da annidamento dell’embrione nelle pareti interne dell’utero possono essere bianche con delle tracce rosse oppure di colore rosso vivo, rosso chiaro o rosa, mentre quelle precedenti all’arrivo del ciclo sono generalmente più scure e tendono al marrone.
Da quello che ci hai raccontato nella precedente mail non sembravano esserci specifici rischi, i rapporti sono stati protetti dall’inizio alla fine per cui cerca di stare tranquilla.
Lo stress emotivo è uno dei fattori più frequenti che incide sulle irregolarità del ciclo.
Un caro saluto!

 

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it