Tempo di riposo per Ed Sheeran. Il cantante si ferma per un anno e mezzo

Tempo di riposo per Ed Sheeran. Il cantante si ferma per un anno e mezzo

Il cantante ha chiuso con le date a Ipswich il Divide Tour iniziato il 16 marzo 2017 e si prepara a tornare in studio di registrazione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Ed Sheeran è sicuramente uomo dei record. Dal 16 marzo 2017 è in giro per il mondo con il suo Divide Tour con numeri da paura. In totale 255 date, stadi sold out, quasi tre anni on the road, due album pubblicati e 776,2 milioni di dollari guadagnati. Un incasso che incorona il tour come il più proficuo di sempre.

Ora è arrivato il tempo del riposo e dopo quattro date a Ipswich, vicino dove è nato, ha deciso di premere il tasto pausa. Proprio nella città, Ed ha annunciato lo stop. “Non so se lo sapete, sono stato in giro con il Divide tour per più di due anni e questo è l’ultima data”, ha detto al suo pubblico per poi annunciare: “Questa è la mia ultima esibizione probabilmente per i prossimi 18 mesi”. Nessun ritiro dalle scene ha poi precisato su Instagram. I giornali esagerano con i titoli, parola di Ed: “Mi prendo questi 18 mesi per fare un album e stare con i miei gatti”

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ipswich night #4 ! 📸 @zakarywalters #dividetour

Un post condiviso da Ed Sheeran (@teddysphotos) in data:

Dei numeri ottenuti si stupisce anche lui. “Abbiamo suonato in tutto il mondo. Glastonbury, a Wembley. In tantissime fantastiche location. In America, Nuova Zelanda, Australia, Asia e in Sud America. È stato pazzesco – ha detto durante l’ultimo concerto -. Mi hanno detto che ho cantato per 9 milioni di persone nel mondo. È il più grande tour di sempre”. Ora Ed può godersi il suo meritato riposo e la vita da neo sposo con Cherry Seaburn

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it