Fiumicino, l’iis ‘Leonardo Da Vinci’ ricorda Salvo D’Acquisto

Uno spettacolo teatrale per commemorare il vice brigadiere

16 Settembre 2019

ROMA – Il 23 settembre 1943, davanti alla torre di Palidoro nel litorale romano, il vicebrigadiere Salvo D’Acquisto si sacrifico’ per salvare ventidue persone da una fucilazione delle SS. I nazisti avevano infatti catturato arbitrariamente ventidue innocenti come rappresaglia contro una bomba a mano che loro stessi avevano fatto esplodere per errore.

L’IIS ‘Leonardo da Vinci’ di Maccarese e il comune di Fiumicino ricorderanno questo gesto eroico il prossimo lunedì 23 settembre, proprio sul luogo della fucilazione, presentando lo spettacolo teatrale ‘La foto del carabiniere’. L’opera è scritta e interpretata da Claudio Boccaccini, figlio di uno dei ventidue ostaggi liberati da D’Acquisto, che a partire dalla rievocazione della propria vita famigliare, ricostruisce una narrazione intima di quel periodo storico.

A partire dalla storia personale, la rappresentazione offre una prospettiva emotiva e coinvolgente di un evento tragico della storia collettiva. Lo spettacolo si terra’ davanti alla stele di Torre Perla, posta a memoria dell’evento, dalle ore 19.

2019-09-16T13:51:26+02:00