Uomini e Donne, la fotonica Katia e Vittorio: lui con la tentatrice Vanessa

Uomini e Donne, la fotonica Katia e Vittorio: lui con la tentatrice Vanessa

Vittorio 'stregato' dalla tentatrice
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Come di consueto, il giovedì è il turno del Trono classico di Uomini e Donne. La puntata si è aperta con la presentazione dei primi due tronisti della 24esima edizione: Sara (22 anni, vive a Modena e lavora come barista) e Alessandro (28 anni, vive a Napoli, lavora come modello ed è insegnante di crossfit).

Dopo una breve presentazione dei primi due tronisti, Maria De Filippi ha aperto il capitolo Temptation Island. Con Filippo Bisciglia in studio, la prima coppia ‘scoppiata’ ad entrare è stata quella formata dalla fotonica Katia e Vittorio. I due si sono confrontati, mantenendo i toni calmi, sul percorso fatto all’Is Morus Relais. All’indomani della fine del programma, Vittorio non ha voluto incontrare Katia e mentre lei era in vacanza lui ha spedito a casa della sua ex ragazza la valigia con le cose della ‘fotonica’, con i regali per Vittorio da parte dei genitori di Katia ed una lettera per lei. Un confronto in cui lei ha ammesso di voler ancora bene a Vittorio e non pensa minimamente di aver sbagliato durante Temptation Island. Per lui, invece, sono usciti dal programma da single per colpa dei comportamenti di Katia con i tentatori nel villaggio. In studio, poi, è entrata anche la tentatrice Vanessa con la quale Vittorio si sta frequentando. A seguito della confessione, Katia è rimasta calma e fotonica ed ha augurato il meglio alla nuova coppia. Alla fine della puntata, i due si sono detti “ti voglio bene” e si sono abbracciati con Katia in lacrime.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it