Zippy, il cane eroe morto per salvare la sua famiglia umana

Zippy, il cane eroe morto per salvare la sua famiglia umana

La storia di un sacrificio che ha fatto il giro del mondo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Questa è la storia di un eroe, che ha dato la sua vita per salvare la sua famiglia.
Arrivano dalla Florida le gesta di Zippy, un cane il cui sacrificio ha fatto il giro del mondo.

La famiglia Butler stava dormendo quando la sua casa improvvisamente ha preso fuoco.

Purtroppo, l’allarme antincendio non è riuscito a svegliare gli inquilini, spegnendosi poco dopo aver suonato.
Una notte che si sarebbe trasformata in tragedia se non fosse intervenuto Zippy. Il cane, un Jack Russell, ha iniziato a correre e abbaiare disperatamente per tutta la casa, cercando di svegliare la famiglia. E’ riuscito nell’intento e tutti sono potuti mettersi al sicuro. Ma non lui, rimasto intrappolato nella casa in fiamme.

Il suo papà umano, Leroy Butler, ha fatto tutto il possibile per rientrare nell’abitazione, ma ogni tentativo è stato vano. Quando i vigili del fuoco sono riusciti a spegnere l’incendio, è entrato in casa, trovando un ormai Zippy privo di vita, soffocato dal fumo.
Un cane eroe, la cui storia ha fatto commuovere il web.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it