Sony per l'ambiente con la PlayStation 5 "green"

Sony per l’ambiente con la PlayStation 5 “green”

Il colosso fa parte dell'alleanza Playing for the Planet
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Tecnologica, rivoluzionaria e, soprattutto, eco-sostenibile: la nuova PlayStation 5 sarà “green”.
Lo annuncia sul blog ufficiale Jim Ryan, CEO di Sony Interactive Entertainment (SIE), che promette un risvolto ancora più eco-friendly per la sua console di prossima generazione.

La PlayStation 5 includerà la possibilità di sospendere il gameplay con un consumo energetico molto più basso rispetto alla PS4.
In numeri, se 1 milione di utenti abilitasse questa funzione, si risparmierebbe l’equivalente dell’utilizzo medio di elettricità di 1.000 case statunitensi.

Una console ad alta efficienza energetica, dunque, che ridurrà i consumi in modalità stand-by dagli 8,5 W della PS4 a 0,5 W con la PS5.

Ma l’impegno di Sony per l’ambiente va oltre.
Il colosso dell’intrattenimento si è unita ai leader del settore videoludico per contribuire agli sforzi per l’ambiente del comitato delle Nazioni Unite  attraverso un nuovo partenariato, l’alleanza Playing for the Planet.
Ne fanno parte, tra gli altri, Sony Interactive Entertainment, Microsoft, Google Stadia, Rovio, Supercell, Sybo, Ubisoft e WildWorks.

“In PlayStation crediamo che i giochi abbiano il potere di innescare il cambiamento sociale attraverso l’educazione delle persone, l’evocazione delle emozioni e l’ispirazione della speranza”, scrive sul blog Jim Ryan. “Non potremmo essere più orgogliosi di far parte della Playing for the Planet”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it