Extravergine, Lodovica Comello protagonista della nuova serie Fox

Extravergine, Lodovica Comello protagonista della nuova serie Fox

QUESTA SERA ALLE 21.15
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Questa sera alle 21.15 tutti incollati al divano: Lodovica Comello torna in tv protagonista di Extravergine, la nuova serie comedy originale targata Fox Networks Group Italy e co-prodotta con Publispei di Verdiana Bixio. In onda su FoxLife (Sky, 114) e Fox (Sky, 112), la serie – è composta da 10 episodi da 30 minuti ciascuna – è una commedia dai toni surreali tutta al femminile firmata da Roberta Torre. Extravergine ruota intorno alle vicende tragicomiche della protagonista, la ventinovenne Dafne Amoroso. Dafne vive a Milano e lavora per #Audrey, una rivista online molto trendy, dove cura la rubrica più “sfigata”, quella dedicata ai libri. Intelligente, timida, appassionata di fumetti, letteratura e videogiochi, Dafne è una nerd che sopravvive a stento in un ambiente di lavoro dove tutti, ma proprio tutti, si considerano, e di fatto sono, più cool di lei. Ma c’è una cosa prima di ogni altra che rende Dafne diversa dalle sue coetanee: alla soglia dei trent’anni è ancora vergine. Essere vergine in un mondo ipersessualizzato, fa di lei una mosca bianca sospesa fra l’esigenza di proteggere il suo prezioso microcosmo e il desiderio (nascosto) di una vita normale, simile a quella delle sue coetanee.

Insomma, la vita per Dafne è un vero groviglio di emozioni che si complica ancora di più quando si scontra con la madre Irene (Valentina Banci), donna invadente dai costumi estremamente libertini, con un passato da popolare icona sexy degli Anni 80, che non perde occasione per far pesare a Dafne il suo “problemino”.Il destino di Dafne cambierà radicalmente in occasione della festa in maschera organizzata dalla rivista per cui lavora. È proprio all’esclusivo party che, per una serie di circostanze, si ritrova a scambiare il suo travestimento con un costume da Marge Simpson cedutele da una donna misteriosa. Durante la serata entra maldestramente in contatto con Lorenzo (Stefano Rossi Giordani), noto fotografo di moda che collabora con Audrey, rimanendone da subito folgorata. Nei giorni seguenti, un filmato sexy con protagonista una misteriosa “Hot Marge” (della quale non si riconosce la vera identità) inizia a circolare su internet diventando virale. Dafne diventa una vera e propria star del web e in redazione, tutti sono infatti convinti che sia lei la disinibita “Hot Marge” del video, tanto che Claudio (Massimo Poggio) decide di nominarla sex columnist di Audrey. Ad accompagnare Dafne nelle sue avventure in una Milano romantica e super scintillante, ci sono l’amica del cuore e coinquilina Ginevra (Melissa Anna Bartolini), la classica milanese radical chic sempre alla ricerca del fidanzato perfetto, e le colleghe Violante (Stella Pecollo) la food blogger di #Audrey in astinenza da sesso con il compagno Edoardo (Mario Acampa) e Samira (Pilar Fogliat) la carismatica fashion influencer di origini mediorientali, firma di punta del giornale, bella ricca e sensuale con un fascino esotico a cui nessuno sa resistere. Tre donne molte diverse che sapranno a loro modo consigliare Dafne sul come affrontare la missione verginità.In questo universo femminile colorato e spesso sopra le righe c’è anche un uomo, Andrea (Giulio Corso), il migliore amico di Dafne sempre pronto ad ascoltarla e aiutarla.

Completano il cast principale Irene Ferri, che interpreta il ruolo di Giorgia Van Heck, trasgressiva nuova azionista di #Audrey; i tre esperti in tendenze giovanili i post-adolescenti Karma (Sara Zaffignani), Paolo Wong (Edoardo Hu) e Robertino (Emanuele “Emilife” Ferrari). Il cast è arricchito anche dal cameo di Massimo Ranieri nelle vesti di uno psicologo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it