Vi chiedo di tranquillizzarmi, ho paura di essere incinta con il petting.

Vi chiedo di tranquillizzarmi, ho paura di essere incinta con il petting…

Salve vi chiedo di aiutarmi a tranquillizzarmi. Ho paura di essere incinta anche se razionalmente so che non è possibile. Ho conosciuto un ragazzo e abbiamo fatto solo petting, niente penetrazione- niente coito-niente eiauculazione in vagina. La paura nasce perché da qualche mese il mio ciclo è meno abbondante e ho paura di false mestruazioni( ho avuto il ciclo nei giorni previsti, conteneva anche grumi) temo che abbia potuto avere le mani sporche di liquido preseminale o di sperma e le abbia inserite in vagina (magari in giorni in cui ero fertile). So che per un concepimento è necessaria la penetraz con eiacul interna ma su internet si legge di tutto e poi l’ansia non aiuta! Attendo una vostra risposta perfavore

Anonima

Cara Anonima,
nella sessualità entrano in gioco anche le componenti emotive e così può capitare di farsi sopraffare dall’ansia o dai dubbi. Avere delle corrette informazioni è un buon metodo per contrastare i dubbi ed adottare giusti comportamenti che permettono di avere una sessualità libera e sicura. 
Su internet si trovano molti siti non attendibili e quindi il consiglio è sempre quello di rivolgersi a siti medici specializzati. 
Innanzitutto da ciò che ci scrivi non c’è rischio che tu sia incinta, come sai, affinché s’instauri un concepimento deve esserci la spinta eiaculatoria data dalla penetrazione che spinge gli spermatozoi in fondo alla vagina per permettergli di raggiungere l’ovocita. Questo con il petting, cioè il contatto esterno tra gli organi genitali non può avvenire. Inoltre, lo sperma al di fuori degli organi genitali non sopravvive a lungo trovando un’ambiente ostile ed è improbabile rimanere incinta con il contatto di sperma tra le mani e la vagina. Riguardo al liquido pre-seminale, secondo studi, non sarebbe in grado di fecondare.
Puoi tranquillizzarti, il fatto che il tuo ciclo fosse scarso non significa che c’è una gravidanza. Il ciclo subisce l’influenza di oscillazioni ormonali, di fasi di ansia e stress e anche di cambi stagionali che modificano la sua durata ed il suo flusso.  E’ vero che in alcuni casi vi sono delle perdite che in realtà indicano l’inizio di una gravidanza ma nel tuo caso non ci sono elementi per temere ciò.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it