Oggi a Didacta seminario sulla peer e media education

Il corso promosso dal safer internet center 'Generazioni Connesse'

FIRENZE – Servirsi della modalità d’apprendimento peer to peer per sensibilizzare le giovani generazioni sull’uso consapevole dei social network e sui rischi connessi alla navigazione online. Questo il fulcro del seminario ‘Peer e media education e nuovi ambienti per l’apprendimento’, organizzato oggi dal safer internet center italiano ‘Generazioni Connesse’ a Didacta, la fiera nazionale dell’innovazione scolastica in corso fino a domani a Firenze.

Il seminario intende esplorare la peer e media education in ambito pedagogico e didattico, come opportunità culturale, educativa e formativa che consideri i cambiamenti dei mezzi di comunicazione contemporanei e i differenti approcci dei bambini e dei ragazzi di fronte all’universo digitale.

Tre i docenti relatori del convegno: Michele Marangi, docente di tecnologie dell’istruzione all’università Cattolica di Milano, Silvia Sampaolesi e Monica Ciminaghi, docenti presso l’IC ‘Raffaelli Sanzio’ di Falconara e referenti del progetto ‘Prevenzione alla violenza di genere mediante la peer e media education’.

L’obiettivo formativo del corso è di promuovere la conoscenza diretta di metodi, tecniche e teorie della prevenzione tra pari, applicate alle molteplici problematiche connesse alle nuove tecnologie di comunicazione.

2019-10-10T15:34:21+02:00