Australia, baby Koala cade dall'albero: salvato con una micro-ingessatura

Australia, baby Koala cade dall’albero: salvato con una micro-ingessatura

Le chance di salvargli la vita sembravano davvero poche...
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

La sua vita sembrava già segnata, ma per un baby koala il destino ha riservato qualcosa di meglio.

Il cucciolo aveva pochi mesi di vita quando è caduto con sua madre da un albero in un’area di disboscamento di una piantagione in Australia.

A causa delle gravi ferite riportate, la madre è stata sottoposta a eutanasia mentre il piccolo, che ora ha circa 7 mesi, è stato portato nel vicino zoo di Werribee e preso in cura dalla veterinaria Jess Rice.

Questo piccolo esserino, una femminuccia del peso di soli 500 grammi, aveva una zampetta rotta e le chance di salvargli la vita sembravano davvero poche.
Ma l’equipe veterinaria non si è arresa ed è riuscita a realizzare una minuscola ingessatura, spessa poco più di un dito.

La piccola koala aveva bisogno di cure 24 ore su 24, compresa l’alimentazione con un sostituto del latte marsupiale ogni quattro ore. E’ stato utilizzato anche il peluche di un koala come “madre surrogata”.

Grazie alle cure costanti,  la cucciola si è ripresa e ha messo su peso.
“Passerà più di un anno prima che sia abbastanza grande per essere rilasciata in natura”, spiega la dottoressa Jess Rice. Adesso la piccola è stata affidata alle cure dei ranger.



I Koala sono considerati specie “funzionalmente estinta”, ovvero oltre il punto di recupero, con il loro numero in calo. Sono minacciati da una varietà di fattori tra cui malattie e perdita di habitat.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it