Soundwave Tattoos, gli incredibili tatuaggi che "suonano"

Soundwave Tattoos, gli incredibili tatuaggi che “suonano”

L'arte del tatuaggio non ha limiti!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Suonano, cantano e parlano… grazie alla pelle. L’ultima moda in fatto di tatuaggi si chiama Soundwave Tattoos, onde sonore riprodotte con l’inchiostro che permettono ad una app di riprodurne il suono.
Detto così può essere difficile da capire. Guardate questo video e vi sarà tutto più chiaro:

Questi curiosi tatuaggi e l’app dedicata Skin Motion sono stati inventati per la prima volta dall’artista e imprenditore di tatuaggi Nate Siggard. Nate se ne è tatuato uno su se stesso e il video è diventato virale nell’aprile 2017 e ha raggiunto oltre 350 milioni di persone in tutto il mondo.

Come funziona

L’app Skin Motion registra un audio e crea uno stencil delle onde di quel suono che saranno il disegno da incidere sulla pelle.  Una volta fatto il tatuaggio, si carica la foto sul sito web dedicato e subito il tatuaggio sarà “attivato” per poter essere riprodotto con l’app Skin Motion.

Il tatuaggio può essere modificato, ma deve essere facilmente riconoscibile.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it