Carote e depressione. L'intervista a Nuela e Beatrice di X Factor 13

Carote e depressione. L’intervista a Nuela e Beatrice di X Factor 13

Stasera su Sky Uno i ragazzi saranno protagonisti degli Home Visit del talent
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Stanno letteramente conquistando tutti con i loro inediti e stasera saranno protagonisti degli Home Visit di X Factor 13, nella nuova puntata in onda su Sky Uno. Sono Nuela e Beatrice Gilberti, rispettivamente 16 e 18 anni. Il primo ha conquistato il pubblico del programma e i giudici con il tormentone “Carote”, la seconda con la sua interpretazione dell’inedito “How I feel”.

I due ragazzi, subito dopo i Bootcamp, si sono presi una pausa per parlare dell’esperienza a Diregiovani.

L’intervista

Hanno raccontato di un mondo totalmente inaspettato che non immaginavano di poter vivere fino in fondo. “Sono andato ai pre-casting a Roma senza nessuna aspettativa, pensavo di non passare”, ha ammesso Nuela, al secolo Emanuele Crisanti. Il ragazzo ora si ritrova nel team di Malika Ayane e con visualizzazioni da capogiro su YouTube.

Beatrice, invece, è nella squadra di Sfera Ebbasta, arrivato nel programma tra le critiche generali. Il trapper, hanno svelato i due ragazzi, è, invece, un giudice “con i piedi per terra”. Con lui, ha sottolineato Beatrice, “era come parlare con un qualsiasi ragazzo della sua età”.

La scuola

Nuela e Beatrice, successo a parte, sono ancora impegnatissimi con la scuola. Emanuele frequenta il quarto anno del liceo classico. Beatrice è, invece, all’ultimo anno del liceo musicale.

Arrivare all’esame di maturità è, perciò, per entrambi una priorità: “Penso che mettere in parallelo quello che vogliamo fare, la musica, con la scuola penso sia possibile – ci ha detto Beatrice -. Dobbiamo solo stringere i denti per continuare a studiare e mantenere la concentrazione quando ci capitano cose così”. La musica, quindi, rimane l’obiettivo finale. Stasera, su Sky Uno, la nuova tappa del percorso di Nuela e Beatrice. Per scoprire se continueranno il programma non resta che guardare gli Home Visit.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it