Dagli abiti al led al Robosumo: scuole protagoniste al Maker Faire

VIDEO|Dagli abiti al led al Robosumo: scuole protagoniste al Maker Faire

Sono 55 gli istituti che dopo aver partecipato alla 'call for school' sono state selezionate per presentare i loro progetti all'evento di Roma
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Visitatori ma anche e sopratutto espositori. Sono gli studenti che hanno riempito anche oggi la ‘Maker Faire Rome – The European Edition’ in corso alla fiera di Roma.

Sono infatti 55 le scuole che dopo aver partecipato alla ‘call for school’ sono state selezionate per presentare i loro progetti. Idee innovative nate tra i banchi di scuola e che mettono in evidenza quanto le nuove tecnologie, se usate correttamente, possano aiutare la didattica.

Tra le tantissime esperienze l’istituto ‘Vallauri’ di Fossano che con il ‘Robo Sumo’ ha partecipato ad una competizione nazionale e sperimentato come la robotica possa essere utilizzata in ogni settore.

Il liceo ‘Galilei’ di Catania invece ha progettato una mano robotica che suona il pianoforte capace di creare musica di ogni tipo. Un progetto che li vede impegnati a scuola anche nel pomeriggio ma che li rende orgogliosi.

Una linea di abiti a led è invece l’idea realizzata dall’isis ‘Castigliano’ di Asti; una linea di smart dress per personalizzare i propri capi.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it