Sono lesbica, penso di essermi innamorata di una mia amica…

Salve, sono una ragazza e sono lesbica e penso di essermi innamorata di una
mia amica che però è etero,ma spesso mi da determinate attenzioni che non
ritengo normali. Sono molto confusa e so che non dovrei innamorarmi di una ragazza etero sapendo di starci male. Ma è più forte di me nonostante io stia nel mio e cerco sempre di non farle capire che mi piace. E’ davvero
bella e quando sono con lei il resto del mondo scompare,sa prendermi e sa
capirmi, ma ho paura e penso che non le dirò mai nulla..



Giorgia, 17 anni


Cara Giorgia,
ci dispiace per questo amore non corrisposto che ti fa soffrire e capiamo anche la difficoltà che senti nel poterti dichiarare. Sai, quando ci s’innamora ogni comportamento o gesto dell’altra persona, oggetto del nostro amore, è facilmente fraintendibile, fino a sembrarci ambiguo e “non normale”. Probabilmente questa tua amica si comporta proprio come farebbe in qualsiasi altra situazione, ma ciò che senti per lei ti porta a valutare la realtà in un altro modo.
Scrivi di essere molto confusa e di sapere di “sbagliare” ad innamorarti di una ragazza eterosessuale, ma l’amore si può forse controllare e pilotare? Assolutamente no Giorgia, è un sentimento forte e travolgente e come tale va vissuto, imparando pian piano a non farsi troppo male. L’unica cosa che ci sentiamo di dirti è di non chiuderti alla possibilità di parlarle, osserva ciò che accade, senti dentro di te cosa succede e solo quando sarai sicura sceglierai la cosa giusta da fare.
Se ti va torna a scrivere per farci sapere come procedono le cose.
Un caro saluto!

21 Ottobre 2019