Città della Scienza 'Hub' per la tre giorni mondo dell'istruzione

Città della Scienza ‘Hub’ per la tre giorni mondo dell’istruzione

Dal 29 al 31 ottobre a Bagnoli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Per l’edizione 2019 abbiamo scelto il nome Hub perché indica la voglia di connettere idee, progetti e buone pratiche”. Così alla Dire Flora Di Martino, responsabile sezione didattica Città della Scienza, presentando l’evento che si terra’ dal 29 al 31 ottobre a Bagnoli, nell’area gestita dall’ente campano. “Avremo tantissimi interlocutori con i quali – ha aggiunto – si potranno scambiare informazioni interessanti a livello teorico e pratico che insieme alle scuole presenti impreziosiranno l’evento”.

In collaborazione col ministero dell’Istruzione, Ufficio scolastico regionale e assessorato all’Istruzione della Campania, la tre giorni si propone di realizzare un evento di incontro e riflessione del mondo scuola sulla didattica innovativa. E, in occasione dell’appuntamento che raccoglie ogni anno migliaia di docenti, dirigenti e tutti quelli che si occupano di education, specialmente nel settore innovazione, allo science centre napoletano si potranno visitare mostre espositive come Corporea, il museo interattivo del corpo umano e Bike it sulla storia, tecnologia e futuro della bicicletta. In programma poi eventi didattici nell’ambito di Scuola Viva, programma triennale della la Regione Campania, finanziato mediante risorse del Fondo sociale europeo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it