Uber Jump, a Roma torna il bike sharing

Uber Jump, a Roma torna il bike sharing

Il servizio costa 20 centesimi al minuto
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

E’ Roma la prima città italiana a sperimentare Uber Jump, un nuovo servizio di bike sharing.
Al costo di 50 centesimi all’avvio e 20 centesimi al minuto, e’ possibile noleggiare una delle 700 biciclette elettriche con pedalata assistita, che diventeranno 2.800 entro un mese.

Le bici Uber Jump copriranno una superficie pari a 57 km quadrati: prime zone il centro storico, l’Eur, il quartiere Coppede, Monteverde Nuovo e il Fleming.
Senza postazione fissa, con una velocità massima di 25 km/h, le bike possono essere parcheggiate dove si vuole all’interno delle aree autorizzate.

Come funziona Uber Jump

Scaricando l’app Uber, bisogna selezionare tra i mezzi a disposizione “Bici”.
Una volta trovata, sarà necessario eseguire la scansione del codice QR sulla bici per sbloccarla. Indossa il casco e parti.
Quando si giunge a destinazione, sarà possibile parcheggiarla
nelle aree dedicate o su un marciapiede, evitando di intralciare zone di passaggio pedonale e altri veicoli.

Per tutte le altre info, puoi visitare il SITO dedicato.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it