Unione Europea, una escape room per imparare i dirittti

Unione Europea, una escape room per imparare i dirittti

'You're Right', campagna della Commissione europea supportata in da ‘Altroconsumo‘ è sbarcata a Milano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MILANO – Sono più di un centinaio i ragazzi e le ragazze che si sono cimentati nella sfida per i diritti. ‘Conoscere i propri diritti non è uno scherzo, ma può essere un gioco’ hanno sintetizzato gli organizzatori per lanciare l’arrivo in Italia della ‘Escape Room’ dell’Ue dedicata ai diritti dei consumatori. L’installazione è parte della campagna di sensibilizzazione ‘You’re Right – È un tuo diritto’ della Commissione europea, supportata in Italia da ‘Altroconsumo‘ e ha occupato l’atrio dell’aula magna dell’Università di Milano.

Un gioco, quindi, per accrescere una consapevolezza ancora piuttosto bassa nei paesi dell’unione e su cui la Commissione europea – attraverso la direzione generale della giustizia e dei consumatori – ha deciso di lavorare con la campagna di sensibilizzazione ‘You’re Right – È un tuo diritto’ partita a giugno anche in Italia in collaborazione con ’Altroconsumo’.

In Italia, in particolare, la consapevolezza rispetto ai propri diritti è diffusa nel 46% dei consumatori, ovvero un 3% in meno rispetto alla media europea. Il livello di consapevolezza è peraltro in calo rispetto al 2014. E così il 20% dei consumatori italiani che riscontrano problemi con un acquisto online, ad esempio, non sporge reclamo.
Tra questi, riferiscono gli organizzatori, i giovani sono la maggioranza.

“Per questo siamo qui alla Statale- ha detto alla Dire Ivo Tarantino, responsabile relazioni esterne di ‘Altroconsumo’- per far conoscere ai ragazzi i loro diritti, sia con il gioco che con l’approfondimento”. “È stato divertente. Ma soprattutto ho scoperto cose che non sapevo sulle vendite online” ha confidato una ragazza all’uscita dalla stanze.

Pacchetti turistici, pubblicità ingannevole, diritto di recesso entro 14 giorni, sicurezza dei prodotti, riparazione o sostituzione, contratti senza clausole abusive, cambiare banca vs trasparenza bancaria. Questi i sette diritti nonché i sette scenari di gioco della escape room. Dieci minuti per risolvere l’enigma. Obiettivo: ottenere un codice rispondendo a domande su un tema dei sette, estratto a sorteggio, e alla fine sbloccare la porta d’uscita.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it