Arriva in Italia "YO! MTV Raps", il programma cult sulla cultura hip hop

Arriva in Italia “YO! MTV Raps”, il programma cult sulla cultura hip hop

Su MTV dalla primavera 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

L’attesa è finita: dopo Regno Unito, Germania, Africa e Asia arriva anche in Italia il format televisivo, punto di riferimento della musica rap internazionale. Dalla prossima primavera sbarca su MTV (canale Sky 130) in prima tv assoluta YO! MTV Raps, la versione locale del leggendario programma interamente dedicato alla musica rap e alla cultura hip hop, genere che oggi come non mai detta tendenza tra le giovani generazioni.

Anche in Italia YO! MTV Raps vuole presentarsi come una vera e propria novità per il panorama televisivo attuale. Un punto di vista alternativo non solo per far conoscere in maniera più approfondita la scena rap italiana, ma anche per parlare più da vicino ai giovani, attraverso i generi musicali che oggi più li rappresentano.

Dopo il suo debutto 30 anni fa – il 6 agosto 1988 – YO! MTV Raps è diventato il punto di riferimento per lo scenario hip hop. L’avvento del programma ha avuto un ruolo cruciale nella diffusione della musica rap: ha contribuito a creare un interesse mondiale per il genere e ha aumentato l’attenzione nei confronti della cultura hip hop, diventando un fenomeno mainstream musicale a livello mondiale.

Per la storia di successo che ha alle spalle, con recenti edizioni in Regno Unito, Germania, Asia e Africa, senza contare la versione originale in USA, YO! MTV Raps si presenterà in Italia come l’unico format capace di raccontare il fenomeno rap attraverso performance live in studio, interviste esclusive, rubriche tematiche e ospiti illustri.

Un nuovo e inedito ritorno di MTV alla musica, pur con un continuo sguardo all’entertainment, che da sempre caratterizza il carattere e l’identità del canale. 
YO! MTV Raps arriverà su MTV (canale Sky 130) nella primavera 2020.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it