Google arriva a Città della Scienza con i suoi progetti education

La lezione di Marco Berardinelli alla '3 giorni per la scuola'

NAPOLI – “Oggi abbiamo raccontato a studenti e docenti come la tecnologia li possa aiutare e abilitare alle competenze più richieste dal mercato del lavoro”. Così, Marco Berardinelli, responsabile Google education italia. I ragazzi che si affacciano al mondo del lavoro laureati e diplomati hanno bisogno, secondo l’azienda di Mountain View, di saper comunicare, collaborare, prendere decisioni, risolvere problemi ed essere creativi.

‘Google suite for education’, piattaforma gratuita presentata oggi a Bagnoli, utilizzabile da tutte le scuole del mondo, può fornire questi strumenti, facilitando l’accesso dei ragazzi al mondo del lavoro.
L’obiettivo della piattaforma è dare la possibilità di far assimilare ai ragazzi le competenze necessarie mettendo a disposizione gli strumenti didattici adatti.

“Un consiglio che mi sento di dare ai ragazzi- ha sottolineato Berardinelli- è quello di essere curiosi e di usare la tecnologia non solo per comunicare ma per apprendere competenze che gli servono sia a scuola che in futuro per lavorare”.

2019-10-30T15:13:34+01:00