Atletica leggera, da domani a Grosseto il raduno dei migliori under 20

Atletica leggera, da domani a Grosseto il raduno dei migliori under 20

98 atleti si preparano per gli appuntamenti internazionali del 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Prenderà il via domani a Grosseto il raduno d’autunno della federazione italiana atletica leggera riservato ad atleti e atlete che non hanno ancora compiuto 20 anni. Nel centro tecnico federale, fino al 3 novembre, gli azzurrini pianificheranno gli impegni in vista degli appuntamenti internazionali della stagione 2020, con particolare attenzione sia ai mondiali under 20 che si svolgeranno dal 7 al 12 luglio a Nairobi (Kenya), sia ai campionati europei under 18 che avranno luogo a Rieti dal 14 al 17 luglio.

Antonio Andreozzi, vicedirettore tecnico per il settore giovanile, ha ufficializzato l’elenco degli atleti convocati in Toscana. In totale sono 98 azzurrini, 51 uomini e 47 donne. Tra loro 17 velocisti, 16 ostacolisti, 15 mezzofondisti, 22 saltatori, 16 lanciatori, 8 marciatori, 4 specialisti di prove multiple, tutti nati tra il 2001 e il 2003, quindi juniores e allievi nel prossimo anno.

Tra i convocati c’è la campionessa europea under 20 del salto in lungo Larissa Iapichino (figlia di Fiona May, ex lunghista due volte campionessa mondiale, e di Gianni Iapichino, ex primatista dell’asta). Dal podio della Svezia è reduce anche Elisa Ducoli, bronzo dei 3000 metri. Saranno presenti Dalia Kaddari e Carmelo Musci, rispettivamente argento nei 200 metri e bronzo nel peso ai giochi olimpici giovanili di Buenos Aires 2018, oltre ai medagliati del festival olimpico della gioventù europea di Baku: gli ori Federico Guglielmi (200 metri) e Gabriele Gamba (marcia 10.000), gli argenti Matteo Melluzzo (100 metri), Giovanni Frattini (giavellotto) e Rachele Mori (martello), e il bronzo Giovanni Silli (2000 siepi).

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it