Daniele Piervincenzi racconta gli adolescenti in #ragazzicontro

Daniele Piervincenzi racconta gli adolescenti in #ragazzicontro

Appuntamento il 6 novembre su Rai2
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Daniele Piervincenzi, sempre attento alle tematiche giovanili, arriva in seconda serata su Rai2 con #RagazziContro: un viaggio immersivo nel mondo dell’adolescenza. In partenza mercoledì 6 novembre, il programma presenterà una modalità inedita di racconto, a metà strada tra il docureality e il talk: un vero e proprio esperimento sociale che coinvolge gli studenti di sei scuole italiane chiamati a discutere, analizzare e raccontare in prima persona le speranze e le paure dell’età adolescenziale. Un percorso collettivo e personale per ciascuno dei partecipanti, che – anche dietro l’anonimato – hanno l’opportunità di manifestare e affrontare un vissuto talvolta molto più difficile e complesso di quanto sia possibile immaginare.

Ogni puntata si svolge su un doppio binario: da una parte ci sarà  un confronto in classe durante cui Piervincenzi affronterà alcuni temi chiave come l’esclusione, la diversità, la disabilità, la sessualità, il bullismo, il cyberbullismo e la violenza del branco. Dall’altra, invece,  attraverso una sorta di ‘confessionale’ autoprodotto dai ragazzi stessi, al di fuori delle pareti scolastiche: video-racconti in cui gli studenti sono liberi di esprimersi, svelare e forse provare ad affrontare le loro paure, le loro difficoltà. Storie e testimonianze che cercano di dare voce a chi ha subito e reagito ma anche a chi non ce l’ha fatta.

Un’operazione, televisiva e sociale, resa possibile anche grazie alla collaborazione di sei istituti scolastici, molto diversi tra loro, che restituiscono qui uno specchio della scuola italiana oggi. Queste le scuole coinvolte: Istituto Gassman di Roma (prima puntata), Istituto Superiore Curie di Milano, Scuola Media Leonardo Da Vinci di Torino, Istituto Alberghiero S.Paolo di Bari, Istituto Almanza di Pantelleria, Istituto Professionale Ipsia Giorgi-Fermi di Treviso.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it