Ho avuto un rapporto non protetto per pochi secondi.

Ho avuto un rapporto non protetto per pochi secondi…

Salve, sono una ragazza di 18 anni.
Ho sempre avuto un ciclo abbastanza regolare, con variazioni di massimo 2/3 giorni. Questo mese ho avuto un rapporto non protetto per veramente pochi secondi, solo una penetrazione senza eiaculazione, sebbene io sappia che il rischio di una gravidanza è quasi del tutto nullo, purtroppo ho un ritardo di 7 giorni, insolito per me, quindi inevitabilmente penso ad una gravidanza anche se questo mese è stato molto stressante (bocciatura all’esame della patente, settimane scolastiche impegnative…)
Inoltre ho avuto a metà ciclo delle
perdite di sangue, durante il periodo dell’ovulazione più o meno.
Ho effettuato un test e risulta negativo, ma temo che possa essere alterato dovuto al fatto che l’ho effettuato a soli 3 giorni di ritardo.
Avrei bisogno di un consiglio o di una delucidazione a riguardo.
Aspetto una risposta, grazie!

Anonima, 18 anni


Cara Anonima,
come sai, affinché avvenga un concepimento deve esserci stato un rapporto completo con penetrazione ed eiaculazione interna ai genitali femminili durante i giorni fertili della donna. Nel tuo caso ci scrivi che vi è stata solo una penetrazione di pochi secondi senza eiaculazione quindi, seppur in ogni rapporto ci sono sempre variabili incontrollabili, i rischi in questo caso sembrerebbero davvero bassi. Inoltre il test effettuato, attendibile già dal primo giorno di ciclo, ti può tranquillizzare.
Potresti quindi ipotizzare che il ritardo sia dovuto ad altre cause come oscillazioni ormonali, cambi stagionali o fattori di ansia e stress, che tu dici di aver avuto nell’ultimo mese, che possono molto spesso incidere causando un ritardo o anche variazioni nel flusso rendendolo più o meno abbondante. Le perdite potrebbero essere una manifestazione naturale di variazioni ormonali. Potresti attendere l’arrivo del ciclo provando a tranquillizzarti se dovesse continuare il ritardo o le perdite potresti rivolgerti alla tua ginecologa per accertarne le cause.
Per il futuro ti consigliamo di pensare ad un metodo contraccettivo sicuro che ti faccia sentire serena nel vivere la tua sessualità.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it