Sanremo 2020. Tiziano Ferro conferma: "Ne stiamo parlando"

Sanremo 2020. Tiziano Ferro conferma: “Ne stiamo parlando”

Secondo i rumors, il cantautore potrebbe ricoprire il ruolo di co-conduttore
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Tiziano Ferro potrebbe tornare sul palco dell’Ariston per la settantesima edizione del Festival di Sanremo. Risale al 2015 la sua ultima partecipazione, come ospite dell’edizione condotta da Carlo Conti. Al prossimo festival, però, il cantautore potrebbe ricoprire un ruolo ben diverso: quello di co-conduttore. Secondo quanto riferito dal sito davidemaggio.it, Ferro e la Rai sarebbero in trattativa per definire i dettagli. Rumors imponenti che hanno fatto il giro del web in pochissime ore.

Oggi, a confermare i contatti con l’azienda di viale Mazzini ci ha pensato lo stesso artista con un post pubblicato su Instagram.In tanti mi state chiedendo se sarò a Sanremo- ha scritto Tiziano- Come avete letto, ne stiamo parlando, è vero. Ancora non ci sono certezze, se non che amo Sanremo e vorrei tornare a cantare su quel palco!”. Leggendo le parole dell’interprete di “Sere nere”, non è chiaro se sarà una partecipazione da ospite o da vero e proprio co-conduttore. Cosa certa è che Tiziano avrebbe tutte le qualità per vestire i panni del padrone di casa.

Le trattative sarebbero ancora in fase embrionale. L’ufficialità potrebbe, quindi, non arrivare molto presto e lo stesso Tiziano invita alla pazienza:  “Mancano ancora più di tre mesi e quando ci saranno notizie le saprete…da Amadeus!”.


Intanto, Tiziano Ferro ha un impegno più imminente a cui pensare. Il 22 novembre sarà su tutte le piattaforme e negli store fisici il suo nuovo disco, “Accetto Miracoli”.

Dodici tracce che contengono i singoli “Buona (Cattiva) Sorte” e la title track. Un solo featuring nel brano “Balla per me”, con Jovanotti. Ecco la tracklist.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it