Fuori il nuovo singolo di Ciao sono Vale, "Tre assassine"

Fuori il nuovo singolo di Ciao sono Vale, “Tre assassine”

Il brano è su tutte le piattaforme per Honiro Ent
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Ciao sono Vale. Non è un saluto ma è un nome che punta a non essere dimenticato. Il nome d’arte di Valeria Fusarri. Oggi, Ciao sono Vale arriva su tutte le piattaforme per Honiro Ent con  “Tre assassine”.

“Ho scritto questo pezzo con mia sorella Simona, la persona che amo di più al mondo – ha raccontato Valeria -.  Lei è parte di me, abbiamo pensato di esprimere con parole dirette un concetto ben chiaro ma abbastanza difficile da concepire. Parliamo di malattia mentale e di come in Italia venga sottovalutata, di ogni volta che hai bisogno di una mano e l’unica cosa che sanno fare è darti un farmaco per sedarti“.

Un argomento specifico anche se l’intento del brano è molto più ampio: “Il testo ha tante sfaccettature, può essere inteso come in vari modi ma, in generale è uno sfogo per qualsiasi problema che può capitare nella vita, è una richiesta di aiuto. Ci tengo che la gente  possa vedere la musica come un’ancora di salvezza”.

Ciao sono Vale ha lavorato in questo pezzo con Matteo Costanzo: “La produzione parte da una mia idea ma, con il tocco speciale  del mio grande amico ed incredibile artista Matteo Costanzo che ha stravolto tutto. Abbiamo unito la scrittura con un genere che in Italia ancora non esiste”

Tre assassine è solo l’inizio del percorso di Ciao sono Vale. Lo scorso 5 luglio era uscito il singolo  “Clichè” e ora la cantautrice è impegnata in studio a lavorare sui nuovi brani.

 
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it