Roma, 'Gioventù differenziata' il Righi in scena per l'ambiente

Roma, ‘Gioventù differenziata’ il Righi in scena per l’ambiente

Il 22 novembre debutta lo spettacolo al teatro India
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Economia, legalità e sostenibilità sono i temi che gli studenti del liceo ‘Righi’ di Roma porteranno il 22 novembre al Teatro India, con uno spettacolo inedito scritto e interpretato dai ragazzi: ‘Gioventù differenziata’. In seguito ad un progetto sullo sviluppo sostenibile, infatti, gli studenti hanno deciso di mettere in scena il problema dei rifiuti di Roma, immaginando una nuova società in cui le parole chiave sono civiltà, solidarietà e rispetto per l’ambiente, le regole, le persone e le differenze.

Nella finzione scenica, un giovane e geniale inventore soprannominato ‘il Guru’ accorpa tutta la spazzatura di Roma, dando luogo a un’isola artificiale chiamata Protopia che accoglie tutti i ragazzi in cerca di una vera opportunità di cambiamento, una sorta di terra promessa costruita sulla ‘monnezza’ delle generazioni precedenti.

Sarà una giornata di sensibilizzazione tra pari. Si inizierà dalla mattina con due spettacoli per gli oltre 700 studenti che parteciperanno all’iniziativa. Poi, di sera, la replica
per famiglie e adulti. L’intento è quello di sostenere il recupero di valori tra i quali economia civile, sviluppo sostenibile e cittadinanza responsabile che sono stati messi da parte.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it